Angelo Monsignori

Angelo Monsignori
- Teramo -

Non ce l’ha fatta Angelo Monsignori a sconfiggere la malattia che l’aveva colpito: se n’è andato a soli 50 anni, lasciando nel più profondo sconforto tutti quelli che lo conoscevano e gli volevano bene.
Essendo stato prima giocatore e poi, a lungo, allenatore della squadra locale e delle giovanili di Ancarano, Angelo era considerato una piccola grande istituzione dello sport del paesino abruzzese.
Monsignori, “Smaila” per gli amici, aveva anche provato a cimentarsi in politica, candidandosi a sindaco di Ancarano per una lista civica nel 2006; l’uomo era, dunque, una personalità molto conosciuta in città, e oggi sono in molti quelli che lo ricordano con commozione e affetto.
Il sindaco Pietrangelo Panichi ha scritto: «Una comunità si sente più povera quando vengono a mancare le persone che ne fanno parte e se questo accade troppo in fretta ci si ferma con il pensiero che diventa più fragile».


Condividi su: / /

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Attilio Beltrami
Avevo 18 anni , la mia prima gita in val di mello con lui . riposa in pace gianni .......
Massimo Alberti - Sarezzo
Ciao massi rip......
Massimo Alberti - Sarezzo
R.i.p......
Sergio Centinaro - Casteltermini
R.i.p.......
Umberto Di Cristina
R.i.p......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Cirillo d'Alessandria. Fai gli auguri a tutti i "Tosco",ai "Lelio" e agli Ladislao che conosci.