Era Il 31 luglio 1954 quando Achille Compagnoni...

Era Il 31 luglio 1954 quando Achille Compagnoni...

Era Il 31 luglio 1954 quando Achille Compagnoni e Lino Lacedelli furono i primi due uomini nella storia a raggiungere la vetta del K2, la seconda montagna più alta del mondo.
Un contributo determinante fu fornito dagli alpinisti Walter Bonatti e Amir Mahdi che, rischiando la morte con un forzato bivacco notturno a oltre 8100 metri, riuscirono a portare a Compagnoni e a Lacedelli le bombole d'ossigeno rivelatesi poi essenziali al compimento della missione.
L'impresa, senza precedenti, gli fruttò una medaglia d'oro al valore civile e, nel cinquantenario, la nomina a cavalieri di Gran Croce.
Nella scalata Lacedelli riportò il congelamento di alcune dita delle mani, la conseguente amputazione del pollice ed un lungo ricovero in ospedale.


Il 31 luglio 1954, Achille Compagnoni e Lino Lacedelli piantarono il tricolore sulla seconda vetta del pianeta

Il 31 luglio 1954, Lino Lacedelli e Achille Compagnoni piantarono il tricolore sulla seconda vetta del pianeta. Una conquista che è divenuta icona della nuova unità e identità nazionale, dopo la tragedia della guerra e del fascismo. L’eco dell’impresa fu enorme e l’emozione grandissima perché la conquista simboleggiava la rinascita di un paese profondamente segnato dalla guerra.

Condividi su: / /

Lascia il tuo commento

Saluti Recenti
Enrico Ravera - Spotorno
❤......
Giancarlo Boschi
Condoglianze......
Giancarlo Boschi
Condoglianze alla famiglia......
Giancarlo Boschi
Condoglianze......
Un anno senza Antonio Sechi
Ciao antonio......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Santi Anna e Gioacchino. Fai gli auguri a tutti i "Gioacchino" e "Anna" che conosci.