Franco Trevisanello - Scorzè

Franco Trevisanello - Scorzè
- Venezia -

Scorzè in lutto. La sua città natale piange la prematura scomparsa di Franco Trevisanello, appuntato scelto dei carabinieri deceduto a seguito di un malore.
Si era trasferito un Emilia-Romagna per amore dell'arma ed a Formignana aveva costruito una seconda casa. Tutti lo descrivono come un uomo alla mano, attivo, sempre cordiale e sorridente. Era un giorno come tutti gli altri, Franco era in cucina in attesa di uscire per recarsi in caserma, mentre la figlia Giulia si trovava in salotto. E' stata proprio lei a dare l'allarme, avvisando i soccorsi che sono prontamente intervenuti. Durante la corsa in ospedale però il cuore dell'uomo ha smesso di battere.
Il forte legame con Scorzè lo portava a tornare ogni volta che ne aveva la possibilità per rivedere gli amici di un tempo e respirare il profumo di casa.
Lascia un enorme vuoto nella vita di chi gli ha voluto bene e di chi oggi sarà lì ad accompagnarlo nel suo ultimo viaggio.


Condividi su: / /

9 commenti

  1. Nino Cesarò

    R.i.p

  2. Oriana Bazzacco

    R.i. p

  3. Marcella Pattaro

    Condolianze al carabiniere che è morto

  4. Luciano Simionato

    Ciao FRANCO

  5. Mirco Zorzetto

    CIAO FRANCO!!!!!!!

  6. Maria Luisa Agnoletto

    R.I.P. Gesù misericordioso ti accolga tra le sue braccia e dal cielo conforta la tua famiglia

  7. Paola Michieletto

    Condoglianze ...r.i.p.

  8. Franco Trevisan

    R.i.p. condoglianze alla famiglia

  9. Letizia Novello

    Partecipo al vostro dolore condoglianze

Lascia il tuo commento

Saluti Recenti
Un anno senza Antonio Sechi
R.i.p.......
Un anno senza Antonio Sechi
......
Un anno senza Antonio Sechi
Ti voglio un gran bene.non ti dimenticherò mai......
Un anno senza Antonio Sechi
Un grande uomo, di una gentilezza, cordialità e disponibilità fuori misura.......
Un anno senza Antonio Sechi
L' amico di sempre, si faceva in quattro per gli altri..........
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Santa Brigida di Svezia. Fai gli auguri a tutte le "Brigida" che conosci.