Luigi Cogodi

Luigi Cogodi
- Cagliari -

Un anno fa ci lasciava Luigi Cogodi, esponente storico della politica sarda, ex consigliere ed ex assessore regionale.
Nato a San Basilio il 27 luglio 1943, fu uno dei maggiori esponenti della sinistra sarda degli ultimi decenni, noto e amato dai cittadini per essere stato un combattente, sempre in prima linea nelle sue battaglie soprattutto a difesa dell'ambiente, del paesaggio e del lavoro. Grazie ai suoi valori e al suo temperamento, Cogodi ha lasciato un'impronta davvero importante nella buona politica sarda.
“Gigi” Cogodi è stato definito da tanti suoi colleghi un uomo straordinario ed era apprezzatissimo per il suo schierarsi sempre dalla parte degli ultimi. Tra i suoi incarichi istituzionali spicca il ruolo di Assessore Regionale all'Urbanistica e al Lavoro (1984-89) durante il quale si inventò il Piano per il Lavoro. A lui i meriti di tante leggi a tutela dell'ambiente e, soprattutto, una lunga lotta per salvare le coste della Sardegna.
Ritiratosi dalla politica negli ultimi anni, Luigi Cogodi si è spento il 22 luglio 2015 nella sua casa a Cagliari, all'età di 71 anni, lasciando l'intero mondo della politica sarda in lutto.


Condividi su: / /

8 commenti

  1. Maria Antonietta Pinna

    Ciao Gigi grazie di tutto...

  2. Patrizia Piana

    R.I.P.

  3. Tonio Lai

    R.i.p

  4. Paolo Mura

    Una bella persona. RIP.

  5. Pasquetta Basciu

    Indimenticabile Luigi! Al di là dei suoi meriti a me piace ricordarlo anche per la sua cordialità e allegria.

  6. Mpina Casula

    .. ricordo di una persona schietta e sincera.

  7. Luciano Pisu Farci

    R.i.p.

  8. Roberto Muscas

    RIP

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Giamal Idrees
R.i.p giamal......
Giacomo Mellano
Da certe persone speciali bisogna rendere esempio...son rare ma anno e sanno ancora come usare il......
Francesca Farinelli - Comacchio
R.i.p......
Giacomo Mellano
❤......
Paolo Bellini- Civitavecchia
R.i.p.......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Guglielmo di Montevergine (da Vercelli). Fai gli auguri a tutti gli"Guglielmo", "Prospero" e alle "Febronia" che conosci.