Milto Baratella

Milto Baratella
- Rovigo -

Il rugby rodigino perde uno dei personaggi più rappresentativi della sua storia: se ne è andato Milto Baratella.
Esordì nel 1949 in Serie A con la maglia rosso-blu e ha attraversato, fino ad oggi, le vicende della Rugby Rovigo. Milto è stato un giocatore, un allenatore, un dirigente, un Direttore Sportivo e un consigliere tecnico. Figlio di un noto sarto, si avvicinò al rugby quando era ancora studente e dimostrò fin da subito un certo talento. Giocava trequarti centro e se avesse frequentato di più il campo ( si contano appena 78 presenze in 12 campionati con la squadra rosso-blu ), avrebbe sicuramente ricevuto più soddisfazioni.
A 33 anni reinventò il settore giovanile del Rovigo trasformandosi in tecnico-reclutatore: Milto andava a reclutare i giovani giocatori fuori dalle scuole. Dalla sua squadra uscirono giocatori come Angelo Visentin, raffaello salvan, Arturo Bergamasco, Narciso Zanella, Luciano Degan, Guglielmo Brevigliero e molti altri. Anni dopo divenne Direttore Sportivo e fu anche consigliere tecnico.
In questa giornata la città si unisce al dolore della famiglia e degli amici.


Condividi su: / /

4 commenti

  1. Fiorella Brunello

    Condoglianze alla famiglia

  2. Sonia La Gatta

    Caro.. grazie x tutto

  3. Otello Anglieri

    Condoglianze alla famiglia

  4. Fabrizio Baratella

    Condoglianze alla famiglia

Lascia il tuo commento

Saluti Recenti
Francesco Mariani
Lo conoscevo....una brava persona rip......
Francesco Mariani
Rip in pace......
Giacomo Votini
Condoglianze......
Cesare Tettamanti
R i p......
Francesco Mariani
......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Sant' Agnese. Fai gli auguri a tutte le "Agnese" i "Fruttuoso" e "Meinrado" che conosci.