Paolo Marino

Paolo Marino
- Potenza picena (Macerata) -

n. 02/01/1953 | m. 16/11/2017

La comunità pescarese piange la scomparsa di Paolo Marino, noto avvocato penalista venuto a mancare all'età di 64 anni.
Si è spento dopo mesi di preghiere e speranze, da quando lo scorso febbraio rimase vittima di un incidente stradale.
Paolo era conosciuto ed apprezzato da tutti, come professionista ma ancor prima come persona. Punto di riferimento per tantissimi giovani praticanti cresciuti nel suo studio, è sempre stato un uomo cortese e disponibile. Con lui se ne va un grande avvocato, protagonista delle più importanti inchieste locali degli ultimi anni. Un punto di riferimento per il mondo forense pescarese e non solo. Un uomo appassionato ed onesto, preparato ed umile. Sempre pronto a prestare ascolto a chiunque ne avesse bisogno.
La sua perdita scuote nel profondo l'anima dell'intera comunità. Comunità che oggi, nel giorno del dolore, esprime il più sincero cordoglio alla famiglia, in particolare alla moglie Silvana, ai figli Gianluca, Annachiara e Viola Maria, ai fratelli Enzo e Marina, alla nipotina Linda Paola, alla nuora Mariangela e a tutti i suoi cari.
Con la certezza che il suo ricordo resterà vivo nei cuori e nelle menti di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.


Condividi su: / /

4 commenti

  1. Lino Innocenti

    Paolo oltre che avvocato, sei stato un grande uomo, leale e sincero. R.i.p.

  2. Tiziana Innocenti

    Ciao GRANDE UOMO, sarà impossibile DIMENTICARTI ...

  3. Luigi Chiarella

    Ciao Paolo

  4. Luigi Chiarella

    Ciao Paolo

Lascia il tuo commento

Pubblicato da:
Saluti Recenti
Massimiliano Formisano - Certaldo
Che dolore!!!! condoglianze a tutta la famiglia!!!......
Massimo Rossi
R.i.p. grande......
Massimiliano Formisano - Certaldo
Condoglianze ......
Massimiliano Formisano - Certaldo
Rip massimiliano .
condoglianze alla famiglia .......
Massimo Rossi
R.i.p.❤......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Santa Virginia Centurione Bracelli. Fai gli auguri a tutti i "Valeriano" e le "Virginia" che conosci.