Pietro Paolo Mennea

Pietro Paolo Mennea

E' il 28 luglio del 1980, è lunedì, sono passati appena dieci minuti dalle 20:00 quando dai blocchi della corsia dei 200 metri dello stadio Lenin sta per cambiare la storia dell'atletica italiana e mondiale.
Pietro Paolo Mennea approccia alla gara con una partenza lenta e singhiozzata. Sull'asciutto petto il numero 433 è enorme, quasi nasconde la canotta azzurra.
Inizia una rimonta leggendaria sullo scozzese Alla Wells. Passo dopo passo gli è sempre più vicino fino a superarlo per due centesimi negli ultimi storici 5 metri.
I tempi in cui da ragazzino nelle strade sterrate sfidava a piedi le Porsche e le Alfa Romeo per guadagnarsi 500 lire non erano stati mai così lontani.
Oggi è record, è oro a cinque cerchi. E' leggenda.


Pietro Paolo Mennea la Freccia del Sud

Pietro Paolo Mennea è stato campione olimpico dei 200 metri piani a Mosca 1980, è stato primatista mondiale della specialità dal 1979 al 1996 con il tempo di 19″72 che, tuttora, costituisce il record europeo.

Condividi su: / /

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Vito Mario Panzarea
Io ero piccola quando lo zio lavorava con un enorme lastra di marmo lavorava con lo scarpellino e......
Federico Paolini - San Benedetto del Tronto
Condoglianze......
Federico Paolini - San Benedetto del Tronto
R.i.p......
Gabriele D'Angelo
Rip......
Nadia Acconciamessa - Loreto Aprutino
R.i.p......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Vincenzo di Saragozza. Fai gli auguri a tutti i "Vincenzo" che conosci.

Servizi

Interflora