Quinto Chionetti -  Dogliani

Quinto Chionetti - Dogliani
- Cuneo -

Quinto Chionetti, conosciuto anche come “il patriarca del Dolcetto”, si è spento nella sua casa di Dogliani all’età di 91 anni.
Quinto era un elemento decisivo per il mondo del vino: per più di mezzo secolo ha guidato l’azienda vinicola fondata dal padre Giuseppe in località Cascina San Luigi. E fu proprio lui ad esportare i prodotti all’estero, fino ad arrivare negli Stati Uniti. Nel 2013 ha ceduto il comando al nipote Nicola.
In questo giorno di dolore vogliamo ricordarlo con una frase che ripeteva spesso e che sarà una delle linee guida della sua azienda: “ Ci ricorderanno per il seminato, non per il raccolto.”


Condividi su: / /

2 commenti

  1. Maria Antonietta Abbona

    Ha seminato bene. lo ricorderemo con stima e affetto e sarà sempre nel cuore di chi lo ha amato. !!!

  2. Gianni Tarabra

    Riposa in pace, un GRANDE.

Lascia il tuo commento

Saluti Recenti
Liliana Margoni
Un abbraccio laura,i nonni sono un nostro patrimonio ineguagliabile!!!......
Liliana Margoni
Chi ama la vita ama ogni cosa...con affetto e una mia semplice preghiera per la vostra mamma nonna......
Liliana Margoni
Cara laura, condoglianze di cuore per la tua meravigliosa nonna.... un abbraccio......
Ezio Feliziani
Ora è insieme ai suoi cari......
Ezio Feliziani
R.i.p......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo. Fai gli auguri a tutte le"Alda" e gli "Oddone" che conosci.