Quinto Chionetti -  Dogliani

Quinto Chionetti - Dogliani
- Cuneo -

Quinto Chionetti, conosciuto anche come “il patriarca del Dolcetto”, si è spento nella sua casa di Dogliani all’età di 91 anni.
Quinto era un elemento decisivo per il mondo del vino: per più di mezzo secolo ha guidato l’azienda vinicola fondata dal padre Giuseppe in località Cascina San Luigi. E fu proprio lui ad esportare i prodotti all’estero, fino ad arrivare negli Stati Uniti. Nel 2013 ha ceduto il comando al nipote Nicola.
In questo giorno di dolore vogliamo ricordarlo con una frase che ripeteva spesso e che sarà una delle linee guida della sua azienda: “ Ci ricorderanno per il seminato, non per il raccolto.”


Condividi su: / /

2 commenti

  1. Maria Antonietta Abbona

    Ha seminato bene. lo ricorderemo con stima e affetto e sarà sempre nel cuore di chi lo ha amato. !!!

  2. Gianni Tarabra

    Riposa in pace, un GRANDE.

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Marco Menichetti - Marsciano
Ciao marco...........
Gabriele D'Angelo
Assurdo..........
Un anno senza Matteo Locaputo - Conversano
Mi associo al dolore della famiglia......
Marco Menichetti - Marsciano
Ciao marco ...un angioletto in più che veglia su di noi !!!!!......
Lucio Damiani - Pozzuoli
Mi spiace, era amico di mio padre, lo ricordo circa 50 anni fa quando mio padre giocava ai campi.......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Francesco di Sales. Fai gli auguri a tutte le "Vera" i "Feliciano" e "Babila" che conosci.

Servizi

Interflora