Ricordando Francesco Capocasale

Ricordando Francesco Capocasale
- Ascoli Piceno -

Il 6 agosto 1998 ci lasciava Francesco Capocasale, per molti Franceschino, allenatore della Sambenedettese nel campionato di calcio di Serie B stagione 1956-1957. Sostituì nel corso del girone di ritorno Bruno Biagini con la speranza di risolvere la situazione critica in cui era finita la squadra.
E proprio in zona salvezza fu premiata la rimonta che la allora debuttante Sambenedettese avviò nel finale di campionato: per il Corriere dello Sport l'elemento determinante della salvezza fu proprio affidare la direzione tecnica a Capocasale.
La neopromossa Sambenedettese riuscì a mantenere la categoria e il primato di unica squadra del centro Italia a disputare il campionato di Calcio di Serie B nella bolgia del Ballarin e sotto la presidenza Roncarolo.
Grazie al miracolo realizzato a San Benedetto Franceschino fu poi chiamato la stagione successiva a guidare la corazzata Catania.


Condividi su: / /

1 commento

  1. Edoardo Vagnoni

    Il calcio deve abbattere le rivalità più becere.......w le Marche nel pallone...w L'Ascoli e w la Samb.Il calcio è fratellanza....deve unire e non dividere altrimenti non portiamo i nostri ragazzi nelle varie scuole calcio dei nostri rispettivi paesi per essere catechizzati nel rispetto degli avversari nel rispetto della sportività e poi noi stessi genitori diamo l'esatto contrario esempio.Grazie per le diversità di notizie che date sempre in modo sobrio ed educato.

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Giulia Buttazzoni
R.i.p piccola giulia, condoglianze alla famiglia, coraggio. ......
Jennifer Sterlecchini
R.i.p.......
Giulia Buttazzoni
R.i.p. ......
Giulia Buttazzoni
......
Giulia Buttazzoni
Fa troppo male...troppo dolore..........
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Nicola di Mira (di Bari). Fai gli auguri a tutti gli "Nicola" che conosci.

Servizi

Interflora