Sabatino Venturi - Corridonia

Sabatino Venturi - Corridonia
- Macerata -

Corridonia in lutto per la scomparsa di Sabatino Venturi, venuto a mancare all'età di 71 anni.
Pasticcere conosciuto e apprezzato da tutti, si dovuto arrendere a un male incurabile.
Originario di Spoleto, iniziò a dedicarsi ai dolci e al pane quando aveva appena 13 anni. Da allora la sua passione lo ha condotto a Corridonia dove ha iniziato a insegnare il mestiere. Poi è diventato proprietario della pasticceria Stefania, in pieno centro, e successivamente anche di quella in via Sant'Anna, dove ora lavora lavora la figlia.
Un uomo buono e dal grande cuore, socievole e generoso. Ha dedicato l'intera vita al suo lavoro, con grande impegno e senza mai risparmiarsi.
Alla moglie, alla figlia e a tutti i suoi cari oggi va il commosso abbraccio dell'intera comunità. Sabatino se ne è andato, ma il suo ricordo vivrà per sempre nei cuori di chi gli ha voluto bene.


Condividi su: / /

2 commenti

  1. Giuliana Martellini

    Mi dispiace molto molte condoglianze alla famiglia

  2. Patrizia Cacciamani

    Con grande rimpianto !!! Ci mancheranno le sue prelibatezze!!

Lascia il tuo commento

* Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).
Autorizzo altresì Pagine Sì! e ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi

Saluti Recenti
Franco Iacuzzi - Morbegno
Un saluto da bergamo , franco ti ho conosciuto da giovane sei stato una grande persona......
Nicoletta Lini
Rip nicoletta. condoglianze ai famigliari. ......
Nicoletta Lini
Tante condoglianze alla famiglia. un abbraccio al fratello enrico mi ricordo di te quando......
Magherita Rossi Cittadini - Assisi
Mi dispiace averlo saputo tardi.
sono vicina alla famiglia......
Nicoletta Lini
......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Sante Aurelia e Neomisia. Fai gli auguri a tutte le "Aurelia" che conosci.