Si è spento il grande giornalista Oliviero Beha

Si è spento il grande giornalista Oliviero Beha

Si è spento il famoso giornalista e scrittore Oliviero Beha. Aveva 68 anni e si è dovuto arrendere ad una breve ma grave malattia.
Un personaggio scomodo. Amato e odiato, spesso controcorrente, e quindi talvolta censurato. Dall'animo burrascoso ma autentico e sincero,è stato spesso al centro di polemiche per le sue prese di posizione e le sue inchieste. Apprezzatissimo giornalista sportivo, fu uno dei primi a denunciare i mali del calcio e delle tifoserie.
Nato a Firenze, tifossissimo della Fiorentina, dopo la laurea in Lettere e in Filosofia iniziò l'attività di cronista nel 1973, collaborando con Tuttosport e Paese Sera. Nel 1976 partecipò alla fondazione di Repubblica, realtà in cui diede vita ad un modo nuovo di fare giornalismo sportivo. Nel 1987 il suo rapporto con Repubblica si interruppe e iniziò a lavorare a Rai 3. In quel periodo però arrivarono i suoi successi più importanti, non sul piccolo schermo ma in radio. Indimenticabile il suo programma “Radio Zorro”, nel quale dava voce alle denunce degli ascoltatori rivolte alle disfunzioni dei servizi pubblici e ad altri problemi sociali.
Fra il 2005 e il 2008 collaboròo con l’Unità e dal 2009 era editorialista del Fatto Quotidiano. Fu anche autore di testi teatrali, saggista e poeta. Tra le sue opere ‘Sono stato io’, ‘Crescete e Prostituitevi’, ‘Indagine sul calcio’, ‘Italiopoli’, ‘Dopo di lui il Diluvio’, ‘Il calcio alla sbarra’, ‘Il culo e lo stivale’, ‘Un cuore in fuga’.
Grande penna e personaggio autentico, vogliamo ricordarlo con le parole della figlia affidate a Facebook al momento dell'annuncio della scomparsa.
''Era fiero di essere chiamato giornalista e di potersi definire tale. Mi diceva spesso che il compito di un giornalista è raccontare la verità perché è un diritto di chi legge sapere i fatti per poter elaborare una propria opinione basata sul vero e non “indirizzata” o “deviata”. "


E' morto sabato sera a Roma Oliviero Beha. Giornalista, ma anche conduttore televisivo e radiofonico. Lo annuncia la figlia Germana. “E' stato un male molto veloce. Papà se n'è andato abbracciato ...

Condividi su: / /

1 commento

  1. Paolo Malacart

    Condoglianze alla famiglia.

Lascia il tuo commento

* Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).
Autorizzo altresì Pagine Sì! e ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi

Saluti Recenti
Valentino Frau
R.i.p.......
Valentino Frau
Non li conosco ,sentite condoglianze alla famiglia.......
Valentino Frau
R i .p . in pace piccolo angelo condoglianze alla famiglia......
Valentino Frau
Condoglianze......
Valentino Frau
Condoglianze......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Pio X (Giuseppe Sarto). Fai gli auguri a tutti i "Pio" che conosci.