Si è spento Luigi Necco, grande giornalista sportivo

Si è spento Luigi Necco, grande giornalista sportivo

Si è spento Luigi Necco, noto giornalista napoletano e storico volto di 90' minuto negli anni '80 e '90.
Con lui se ne va un pezzo di storia del giornalismo partenopeo. Il ricordo di anni magici, gli anni di Maradona e dello scudetto. Eppure Necco non è stato solo una penna di sport. Era anche esperto di archeologia, nonché uomo impegnato nel sociale. Per cinque anni fu consigliere comunale a Napoli, dedicandosi a progetti contro l'illegalità.
La sua è stata una vita intensa. Nel 1980, durante 90° minuto, raccontò come l'allora presidente dell'Avellino, Antonio Sibilia, fosse legato a Raffaele Cutolo, capo della Nuova Camorra Organizzata. Pochi giorni dopo, il 29 novembre, Necco fu gambizzato in un ristorante per mano di tre uomini armati.


Necco fu un maestro di giornalismo, nonché un esempio di impegno civile. La sua cultura, la sua umanità e grande intelligenza vivranno per sempre nei cuori dei napoletani, e non solo.

Condividi su: / /

Lascia il tuo commento

* Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).
Autorizzo altresì Pagine Sì! e ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi

Saluti Recenti
Tre anni senza Valentina Onnis
❤️......
Ilda Bosetti Gionghi - San Lorenzo in Banale
R.i.p le più sentite condoglianze.......
Serafino Fuscagni
Io lo ricordavo più giovane rip......
Serafino Fuscagni
Riposo in pace caro padre.......
Serafino Fuscagni
Rip......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Santa Maria Maddalena (di Magdala). Fai gli auguri a tutte le "Maddalena" che conosci.