Traslazione salme


La traslazione salme consiste principalmente nel trasferimento resti mortali, ceneri oppure salme da un luogo sepolcrale ad un posto differente.


La Traslazione salme può essere effettuata:

  • Al momento della tumulazione della salma di un familiare se si vogliono accoppiare in loculi contigui genitori, figli, salme di coniugi, fratelli e sorelle;
  • Per trasferire in tombe di famiglia;
  • Per poter rendere più raggiungibile il luogo sepolcrale ai familiari più stretti di portatori di grave certificata invalidità;
  • La richiesta di traslazione deve essere sottoscritta dai stessi familiari più prossimi della salma del defunto in forma con delega, dal concessionario della tomba dalla quale viene rimossa la salma;
  • Per trasferire il defunto fuori comune;