• Carmine Aurilio
    Notizia

    Carmine Aurilio

    Comunità in lutto per la scomparsa di Carmine Aurilio, ex sindaco di Formicola e apprezzato dirigente scolastico. Fu preside prima a Trentola Ducenta, poi all'Istituto Terra di Lavoro di Caserta, ottenendo stima da tutto l'ambiente. Con Carmine se ne va un punto di riferimento per la scuola e per la politica locale. Ai suoi cari le più sentite condoglianze.

  • Giulio Lucenteforte - Sorrento
    Notizia

    Giulio Lucenteforte - Sorrento

    Meta di Sorrento in lutto per la scomparsa del dottor Giulio Lucenteforte, pediatra conosciuto e benvoluto da tutti. Persona seria e garbata, professionale ma al tempo stesso gentile. Per tutti, dalla Penisola Sorrentina a Positano, era il medico e amico dei bambini. Oggi, nel giorno del dolore, il commosso pensiero dell'intera comunità va alla moglie e ai figli. Con la certezza che il suo caro ricordo vivrà in eterno in tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

  • Concetta Ferrigno
    Notizia

    Concetta Ferrigno

    Napoli piange la scomparsa di Concetta Ferrigno, per tutti Titina, venuta a mancare all'età di 94 anni. Conosciuta e benvoluta da tutti, da sempre viveva e lavorava nella sua piccola casa-bottega di via San Gregorio Armeno dove vendeva fiori di carta colorati che creava da quando era bambina. Da quella casa, dove Titina è nata e cresciuta insieme ad altri 11 fratelli, le sue creazioni di nylon e cartapesta sono arrivate in tutto il mondo. Sordomuta dalla nascita, Titina sapeva comunicare con il suo dolce sorriso. Un sorriso che vivrà per sempre nei cuori di chi ha avuto il privilegio di conoscerla.

  • Gianfranco Lamberti - Montecorvino Pugliano
    Notizia

    Gianfranco Lamberti - Montecorvino Pugliano

    Ci ha lasciati all'età di 71 anni Gianfranco Lamberti, primo cittadino di Montecorvino Pugliano. A strapparlo all'affetto dei suoi cari un male incurabile, che lo aveva colpito da soli pochi mesi. Era un ottimo medico chirurgo ed un brillante uomo politico, precedentemente sindaco anche della città di Livorno. Una persona eccezionale, della quale tutti hanno un ottimo ricordo. Alla famiglia, in questo momento di grande dolore, giungano le più sentite condoglianze per la grande perdita.

  • Raffaele Marino - Sorrento
    Notizia

    Raffaele Marino - Sorrento

    Sorrento ha salutato con dolore e commozione Raffaele Marino, prematuramente scomparso a soli 48 anni. Tra gli amici era conosciuto con il soprannome di Braccio di Ferro. Il pensiero di tutti va alla sua famiglia, ai suoi tre figli e a tutte le persone che gli hanno voluto bene. Questo grande affetto continuerà anche oltre la morte, perché non muore mai davvero chi nel cuore vive.

  • Don Massimo Rastrelli
    Notizia

    Don Massimo Rastrelli

    Napoli piange Don Massimo Rastrelli, sacerdote molto amati in città, anche per il suo grande impegno nella lotta contro l'usura. Ha messo la sua vita a servizio degli altri, creando una rete solida di aiuti indirizzati a chi ha incontrato difficoltà nel cammino. Tutto è iniziato con l'istituzione della Fondazione San Giuseppe Moscati, passando per la Consulta nazionale Antiusura, fino ad arrivare al moltiplicarsi di questa in tutto il Paese. Un vero servo del Signore, un uomo umile che ha teso la mano al prossimo, rendendo onore alla sua missione e diventando indimenticabile per chi ha avuto la fortuna di incrociare la sua strada.

  • Alessandro Rubino
    Notizia

    Alessandro Rubino

    Per Avellino e Salerno è un giorno triste. La comunità si prepara a dare l'ultimo saluto ad Alessandro Rubino, costretto ad arrendersi dopo una lunga e coraggiosa lotta. Un ragazzo solare e dolce, con un futuro ancora da scrivere ed un grande amore per la sua squadra del cuore. La Salernitana lo aveva visto sugli spalti, in casa ed in trasferta, per non far mancare mai tutto il suo sostegno. Era educato e gentile, forte come un leone. La speranza ha accompagnato fino all'ultimo amici e parenti, stretti in un grande abbraccio, in nome di Alessandro e di tutto l'amore che ha saputo dare nella sua vita.

  • Guglielmo Saracca
    Notizia

    Guglielmo Saracca

    Ci ha lasciati Guglielmo Saracca, imprenditore edile venuto a mancare a soli 50 anni. Faceva parte della Cna Costruzioni in Campania ed a Salerno era una persona stimata e rispettata, perché professionista serio e competente, in grado di mettere tutto se stesso nel lavoro che aveva scelto. Il calcio era la sua passione, tanto da portarlo a fondare la Salernitana calcio, nata nel 2005. La comunità esprime profonda vicinanza alla famiglia, in questo difficile momento di dolore.

  • Vincenzo Bianco - Somma Vesuviana
    Notizia

    Vincenzo Bianco - Somma Vesuviana

    La comunità di Somma Vesuviana si stringe alla famiglia Bianco, distrutta dal dolore per la prematura scomparsa del caro Vincenzo, venuto a mancare all'età di 26 anni. Aveva inseguito il suo sogno ed era entrato a far parte del corpo militare, rendendo orgogliosi tutti i suoi cari. Era un ragazzo perbene, con profondi valori e tanta voglia di vivere. Questa tragedia segna tutta la cittadina partenopea, che rivolge le più sentite condoglianze a chi Vincenzo l'ha tanto amato e lo porterà nel cuore per sempre.

  • Filippo Colutta - Bacoli
    Notizia

    Filippo Colutta - Bacoli

    Lutto a Bacoli per la morte di Filippo Colutta, ‘il padre’ delle Stufe di Nerone. Negli anni ’60 fu Filippo, insieme al fratello Pasquale, a reinventare il termalismo baiano riscoprendo le terme silvane in un pezzo di terreno ereditato dalla madre. Con duro lavoro e grande sacrificio, i fratelli Colutta iniziarono a utilizzare i fanghi e riportarono alla luce lo stabilimento, fino a quel momento nascosto da destriti e rovi, dando vita alla prima piscina termale nel 1973. Il resto è storia, storia di una realtà divenuta nel tempo un esempio di benessere e avanguardia. Alla famiglia Colutta, oggi, va il commosso pensiero della comunità intera.

  • Mario Limongello - Arzano
    Notizia

    Mario Limongello - Arzano

    Arzano in lutto per la scomparsa di Mario Limongello, noto pizzaiolo venuto a mancare all'improvviso all'età di 63 anni.Addio a Mario Limongello, noto pizzaiolo di Arzano Una tragedia che lascia nel lutto parenti, amici e l'intera comunità arzanese. Mario era conosciuto e benvoluto da tutti, un uomo gentile e disponibile. Siamo certi che il suo ricordo vivrà in eterno nei cuori di chi gli ha voluto bene.

Back to top