• Michele Carosella - Agnone
    Notizia

    Michele Carosella - Agnone

    Si è spento a 70 anni l'ex sindaco di Agnone Michele Carosella. Solo qualche mese fa aveva subito due delicati interventi a cuore aperto. Michele era stimato ed apprezzato dai suoi compaesani, non solo come primo cittadino, ma anche e soprattutto come amico. Ha saputo trasformare il suo grande amore per il Molise in una missione istituzionale che ha brillantemente onorato. Alla famiglia Carosella, in questo momento di grande dolore, va l'abbraccio commosso di tutta la città, in ricordo del fratello Michele, che non verrà mai dimenticato.

  • Luigi Spinozzi - Termoli
    Notizia

    Luigi Spinozzi - Termoli

    Non aveva nemmeno 57 anni Luigi Spinozzi, titolare della nota cartolibreria "Arcobaleno" di Termoli. Se n'è andato dopo giorni di ricovero presso il reparto di rianimazione dell'ospedale San Timoteo, in seguito ad una caduta dal balcone della sua abitazione. Le condizioni dell'uomo erano da subito apparse gravi ed i medici hanno tentato il tutto per tutto, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Ai suoi cari, in questo momento di grande dolore, vanno le più sentite condoglianze.

  •  Rossana Di Pilla
    Notizia

    Rossana Di Pilla

    Il Molise in lutto per la scomparsa della professoressa Rossana Di Pilla, da sempre molto impegnata nel mondo della scuola, dove ha coperto diverse cariche dirigenziali di primo piano, e nel mondo della politica, dove è stata al vertice del Consiglio Regionale. Donna competente, appassionata ed intelligente, ha avuto una carriera intensa e costellata da grandi traguardi. Una professionalità indiscussa affiancata da grandi qualità umane. Nello stringersi al dolore della famiglia, tutti i molisani la ringraziano per l'impegno dimostrato e la salutano con un pensiero commosso.

  • Michele Pomponio - Termoli
    Notizia

    Michele Pomponio - Termoli

    Termoli in lutto. Si è spento a soli 57 anni Michele Pomponio, sconfitto dal male del secolo, una bestia che ha a lungo cercato di combattere. Purtroppo il destino ha avuto la meglio su di lui e adesso un intero paese piange la scomparsa di una persona di grande spessore, come ormai non se ne vedono più. La notizia ha fatto il giro delle strade, delle case, ed è giunta all'orecchio di colleghi, amici e parenti, i quali vogliono omaggiare la memoria dell'uomo celebrando tutto ciò che Michele ha fatto in vita. Alla moglie Titty ed alla famiglia tutta va l'abbraccio più grande, affinchè possano trovare la forza di superare questo doloroso momento.

  • Ilenia Benedetto
    Notizia

    Ilenia Benedetto

    La comunità montenerese è in lutto per la tragica scomparsa di Ilenia Benedetto, 26enne vittima di un incidente stradale avvenuto a Lazaronte alla Canarie, dove lavorava da circa un anno. Una ragazza solare, piena di vita, che aveva deciso con coraggio di andare fuori dall'Italia a cercare fortuna. Non esistono parole per commentare una tale tragedia. Stringendoci al dolore della famiglia, possiamo solo custodire nei nostri cuori il ricordo di Ilenia e del suo meraviglioso sorriso.

  •  Maurizio Lombardi
    Notizia

    Maurizio Lombardi

    Sgomento e dolore hanno invaso questa mattina le strade di Termoli, quando si è diffusa la notizia della morte del giovane Maurizio Lombardi. Aveva solo 28 anni e una vita tutta da vivere, fatta di uscite con gli amici e tante risate. Un incidente in motorino ha chiuso per sempre gli occhi di Maurizio e oggi chi gli voleva bene non si da pace. Un assurdo destino, crudele e beffardo lo ha strappato alla vita quando questa era appena cominciata. Nel giorno del profondo dolore, c'è chi tra le lacrime vuole ricordarlo com'è sempre stato, sorridente ed allegro, cercando così consolazione per ciò che non ha spiegazione.

  • Tre anni senza Francesco Casale
    Notizia

    Tre anni senza Francesco Casale

    Sono passati tre anni dalla scomparsa di Francesco Casale, giornalista isernino strappato prematuramente all'affetto dei suoi cari il 29 luglio del 2013. Aveva solo poco più di 50 anni, conosciuto e stimato in Molise, Francesco era un grande uomo con un grande cuore. Professionista corretto ed integerrimo, era l'amico di tutti, sempre pronto alla battuta, con ottimo spirito di compagnia. Mai aggressivo nei toni, ma dalla penna pungente, la sua intelligenza era evidente agli occhi del lettore. Definito una persona leale ed affidabile, una spalla su cui poggiarsi nei momenti di difficoltà e quando la difficoltà è toccata a lui, la commozione è stata tanta. Tre anni solo lunghi, ma neanche un giorno è trascorso senza il ricordo di chi lo ha amato.

Back to top