La comunità di Caulonia si stringe nel lutto per la scomparsa di Gianclaudio Nova, venuto a mancare a soli 51 anni in seguito al contagio da Coronavirus.

Agente della polizia penitenziaria, prestava servizio presso il carcere di Locri.

Contratto il virus a Bergamo, si è spento nell’Ospedale Sacco di Milano.

Alla sua famiglia vanno le sentite condoglianze dell’intera comunità.