• Cristiana Apa
    Notizia

    Cristiana Apa

    Cristiana Apa aveva solo 43 anni ed un sorriso contagioso che nessuno dimenticherà. Un male terribile l'ha portata via nel pieno della vita, quando aveva ancora tanto da dare. Ha curato amorevolmente il suo negozio "Taccododici shoes and style", diventando in poco tempo un punto di riferimento per lo stile in città. Ha lottato con tutte le sue forze, senza mai perdere la speranza e la voglia di andare avanti. Una donna forte e determinata, è così che la ricordano a Trento, dove con estrema commozione gli abitanti hanno appreso della sua scomparsa. Si stringono tutti ai genitori di Cristiana, al compagno Alex ed ai figli, in questo tragico momento di sconforto. La loro amata resterà nei cuori di chi ha avuto la fortuna di conoscerla e la sua memoria verrà alimentata con il dolce ricordo del suo splendido volto.

  • Mario Misconel - Cavalese
    Notizia

    Mario Misconel - Cavalese

    Cavalese piange Mario Misconel, scomparso a 75 anni dopo alcuni giorni di ricovero. È stato uno dei fondatori della nota impresa di costruzioni, movimento terra, calcestruzzo e asfalti Misconel Srl che ha sede a Lago di Tesero. Una carriera brillante, un grande talento per gli affari. Ha dunque rilevato, con il fratello Gino, l'azienda di famiglia, facendola crescere e fiorire. Negli ultimi anni si era ritirato a vita privata nella casa paterna. Aveva un carattere duro ed inquadrato, che trasformava in dolcezza in compagnia degli amati nipoti. Aveva doti quali generosità ed altruismo, accompagnato da una particolare abilità di linguaggio. Il geometra Misconel lascia Maria, la moglie ed Antonio e Paola, gli amati figli.

  • Stefano Bottura
    Notizia

    Stefano Bottura

    Trento in lutto. Si è spento a soli 52 anni Stefano Bottura, colpito da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. La notizia si è immediatamente diffusa e lo sconcerto si è impadronito della città. Faceva parte dei tenori di prima del coro della Sat e tutti gli volevano un gran bene. Simpatico e solare, dalla spiccata personalità, non perdeva occasione di presenziare alle prove in vista delle numerose esibizioni che lo vedevano impegnato assieme ai cuoi compagni. Lo spirito di gruppo lo aveva ereditato crescendo in una famiglia numerosa di ben sei fratelli, oggi orfani di un pezzo importante. Lavorava come dipendente comunale ed in paese tutti lo conoscevano. Lo vedevano spesso passeggiare con le sue due figlie e con la compagna Roberta, ora distrutte dal dolore. Una ferita così grande è difficile, se non impossibile, da rimarginare, ma col tempo questa immensa sofferenza lascerà il posto alla bellezza dei ricordi, custoditi gelosamente in fondo al cuore, nel posto delle cose preziose.

  • Caterina Delpozzo
    Notizia

    Caterina Delpozzo

    Il mondo degli sport invernali trentini è in lutto per la scomparsa di Caterina Delpozzo, grande appassionata di sci, giudice di gara della Fisi, nonché moglie e madre esemplare. Nata a Vicenza, ha sempre dedicato sè stessa alla sua grande passione per lo sport, per il mondo del volontariato e per la crescita formativa dei giovani sciatori. Per anni ha gestito brillantemente il Gruppo Sciatori Cai Sat Rovereto, organizzando eventi e gare di indiscusso livello. Stringendoci al dolore della famiglia, siamo certi tutti gli amanti del circo bianco custodiranno il suo dolce ricordo in eterno.

  • Robert Brunner - Merano
    Notizia

    Robert Brunner - Merano

    Lutto per la città di Merano: Robert Brunner se ne è andato all’età di 64 anni. Manager di Vipiteno con l’inconfondibile baffo brizzolato, ha lavorato con star dello sci come Alberto Tomba, Benjamin Raich ed Innerhofer. In particolare, la sua collaborazione con Alberto Tomba come addetto ai rapporti con i media gli aprì le porte per ricoprire quello stesso ruolo per la federazione austriaca di sci per quasi dieci anni, dal 2001 al 2010. Fino al 2012 Robert ha lavorato come team manager della Federazione Azzurra, occupandosi di marketing e sponsorizzazioni. Il nostro cordoglio va alla sua famiglia e a tutti coloro che lo conoscevano.

Back to top