Giovanni Tinebra

Giovanni Tinebra
- Catania -

La magistratura siciliana è in lutto per la scomparsa di Giovanni Tinebra, venuto a mancare a Catania in seguito ad una crisi respiratoria.
Nato a Enna il 15 giugno 1941, entrò in magistratura nel 1967 e percorse tutte le tappe della carriera di giudice fino al 1992 quando divenne procuratore della repubblica di Caltanissetta fino al 2001. Sono anni difficile per il nostro Paese e Tinebra fu uno dei magistrati più impegnati nella lotta contro la mafia, protagonista di alcune tra le più importanti inchieste sulla criminalità organizzata e processi epocali, tra cui le stragi di Capaci e Via D’Amelio.
Con Tinebra se ne va un grande servitore dello Stato, nonché un uomo rigoroso, leale e dal grande carisma.


Condividi su: / /

4 commenti

  1. Luciana Bentivegna

    Ciao Giovanni. R.I.P.

  2. Rita Giannotta

    R.I.P

  3. Mauro Caggegi

    R.I.P.

  4. Rino Marchese

    R. I. P.

Lascia il tuo commento

* Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).
Autorizzo altresì Pagine Sì! e ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi

Saluti Recenti
Francesco Disanto
R. i. p. caro collega......
Francesco Disanto
R i p francesco e condoglianze alla famiglia......
Francesco Disanto
R.i.p. franco......
Francesco Disanto
Vero! una brava persona, condoglianze alla famiglia.
r.i.p. francesco ......
Francesco Disanto
R.i.p......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è Santi Faustino e Giovita. Fai gli auguri a tutti i "Faustino", "Claudio" e le "Giorgia" che conosci.