Coronavirus, addio a Lucia Bosè

Coronavirus, addio a Lucia Bosè

Si è spenta, all'età di 89 anni, Lucia Bosè.
L’attrice è venuta a mancare in seguito ad una polmonite. I media iberici hanno immediatamente parlato di Coronavirus.
Lucia Bosè viveva nella città di Segovia, a nord-ovest di Madrid, zona estremamente coinvolta nell’emergenza Covid-19.
All’anagrafe Lucia Borloni, nacque a Milano nel 1931. Da ragazza fece la commessa presso una nota pasticceria del capoluogo lombardo, quando venne notata dal regista Luchino Visconti. Le porte del cinema si aprirono nel ’47, in seguito alla vittoria del concorso Miss Italia a Stresa. Da lì iniziò la sua lunga carriera, recitando in film diretti da registi del calibro di Luis Buñuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini. Nel 1955 sposò il torero Luis Miguel Dominguín da cui ebbe i suoi tre figli, Miguel, Paola e Lucia. Il matrimonio si concluse nel 1967. Molto vicina a personalità di rilievo del ‘900 quali Pablo Picasso e Ernest Hemingway, prese parte anche a pellicole che segnarono l’affermazione del neorealismo italiano, come Non c'è pace tra gli ulivi" (1950) di Giuseppe De Santis, ma soprattutto "Cronaca di un amore" (1950) di Antonioni per il quale fu anche "La signora senza camelie" (1953). Si riaffacciò sugli schermi tra gli anni ’60 e ’70 in film quali Sotto il segno dello scorpione dei Taviani; Metello di Mauro Bolognini, Fellini Satyricon, di Federico Fellini. E ancora a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 con "Cronaca di una morte annunciata" (1987), di Francesco Rosi, "L'avaro" (1990) di Tonino Cervi nel cui film è stata doppiata da Angiolina Quinterno, "Volevo i pantaloni" (1990) di Maurizio Ponzi, "I Viceré" (2007) di Roberto Faenza.
Nel 2017 riceve il Wilde Vip European Award per l'arte e la cultura, onorificenza conferita dalla Dreams Entertainment con l'Osservatorio Parlamentare Europeo.
Con Luica Bosè se ne va un simbolo del neorealismo italiano.


Condividi su: / /

Lascia il tuo commento

* Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR).
Autorizzo altresì Pagine Sì! e ed i suoi partner al trattamento dei miei dati personali per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing dei propri prodotti e servizi

Saluti Recenti
"Lasciate un Ricordo di Vita"
❤......
"Lasciate un Ricordo di Vita"
Voglio ricordare tutte le persone che ci hanno lasciato troppo in fretta soprattutto don carlo......
"Lasciate un Ricordo di Vita"
X te cara emi.....il mio abbraccio......
"Lasciate un Ricordo di Vita"
Mia suocera ci ha lasciati giorno 1 aprile......
"Lasciate un Ricordo di Vita"
R. i. p. ......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Pietro da Verona. Fai gli auguri a tutti gli "Celestino" che conosci.