Muore Tomamaso Labranca mente geniale

Muore Tomamaso Labranca mente geniale

Muore Tommaso Labranca, è stato grande conduttore radiofonico, scrittore, editore e un autore televisivo. Lo scrittore Tommaso Labranca è morto oggi, lunedì 29 agosto, di infarto a Pantigliate, il paesino vicino a Milano dove abitava. Labranca alla metà degli anni Novanta, esattamente nell'anno 1994 e 1995 era diventato famoso con i libri: "Estasi del pecoreccio e Andy Warhol era un coatto".
Nell'anno 1997 proprio insieme al cantante Garbo, Isabella Santacroce, Aldo Nove e Niccolò Ammaniti, Labranca fonderà la corrente del Nevroromanticismo è "un movimento filosofico e letterario per esprimere l'inquietudine dell'esistenza" che proprio in qualche anno si sarebbe dissolta.
Aldo Nove commentando la morte di Labranca, ha detto: "Nel dopoguerra in Italia ci sono stati due grandi teorici: il primo è stato Gillo Dorfles che ha concettualizzato la categoria del kitsch, quello che trent'anni dopo Tommaso Labranca ha fatto con il trash".
Nell'anno 2013 crea la casa editrice 20090, dove pubblica i libri oltre a volumi di altri scrittori. Il suo ultimo libro, un saggio, è stato Vraghinaròda. Viaggio allucinante fra mediatori, fruitori e creatori dell'arte. Sempre e ancora auto produzione, fino alla fine.


Il grande scrittore Tommaso Labranca personaggio irresistibile e geniale

Tommaso Labranca, scrittore, autore televisivo, amico dei vip, scrittore, spirito libero dalla lingua tagliente.

Condividi su: / /

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Andrea Balloni
Rpi......
Andrea Balloni
Non ci posso credere......venerdì sera eravamo negli spogliatoi della palestra .....sulla stessa......
Candido Morlunghi
Rip......
Andrea Balloni
Rip andrea......
 Assuntina Meini - Pontedera
Condoglianze a tutta la famiglia è un abbraccio particolare a andrea e paola......
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Marco. Fai gli auguri a tutti i "Marco" che conosci.