Ricordando Muhammad Ali il re del pugilato mondiale

Ricordando Muhammad Ali il re del pugilato mondiale

Il campione Muhammad Ali, nato a Louisville, 17 gennaio 1942, morì a Scottsdale, 3 giugno 2016, è stato un pugile Statunitense, tra i più apprezzati sportivi della storia. Ha iniziato a tirare di boxe per un caso fortuito, dopo essere capitato in una palestra mentre, bambino, era alla ricerca della sua bicicletta rubata.
Muhammad Ali nome che ha adottato dopo essersi convertito alla religione Islamica. Da quell'istante cominciarono anche i suoi guai che culminarono nella chiamata alle armi nel 1966 dopo essere stato riformato quattro anni prima. Si definì obiettore di coscienza rifiutandosi di partire per il Vietnam. Per questo venne condannato da una giuria composta di soli bianchi a cinque anni di reclusione.
A causa di un episodio di razzismo il giovane pugile arriverà a gettare il proprio Oro olimpico nelle acque del fiume Ohio, solo nel 1996 ad Atlanta il Comitato Olimpico Internazionale gli riconsegnò una medaglia sostitutiva.
Quando nel 1978 il giovane Larry Holmes lo sconfisse per K.O. tecnico all'11a ripresa, iniziò la parabola discendente di Muhammad Ali. Disputò il suo ultimo incontro nel 1981.
Colpito negli ultimi anni di vita dal terribile morbo di Parkinson, alle Olimpiadi Americane di Atlanta 1996, Muhammad Ali commosse il mondo intero accendendo la fiamma olimpica che inaugurava i giochi, le immagini mostrarono ancora una volta gli evidenti segni dei tremori dovuti alla sua malattia.
Il grande atleta, dotato di volontà e di un carattere d'acciaio, non si fece moralmente sconfiggere dalla malattia che lo accompagnò per trent'anni.
Muhammad Ali si è spento all'età di 74 anni, ricoverato in ospedale a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni.
La figlia Laila Ali ex campionessa di pugilato, poche ore prima della morte del padre ha scritto su Twitter: Adoro questa foto di mio padre e mia figlia Sidney da piccola! Grazie per tutto il tuo amore e tutte le tue attenzioni. Sento il tuo amore e lo apprezzo.
La carriera di Muhammad Ali:
61 i combattimenti
Anni di carriera 21
Le vittorie 56
Le vittorie per ko 37
Sconfitte subite 5
Sono 31 gli incontri vinti consecutivamente prima di essere battuto da Joe Frazier nel combattimento del secolo.
Le vittorie del titolo mondiale del pesi massimi sono 3.
Vince l'Oro Olimpico, a Roma 1960.


Documentario di Muhammad Ali

I funerali sono iniziati a Louisville il 9 giugno 2016, con la Ṣalāt al-Janāzah, la preghiera funebre islamica. Un corteo funebre ha attraversato le strade di Louisville il 10 giugno, terminando al Cave Hill Cemetery, dove si è svolta una cerimonia di sepoltura privata.

Condividi su: / /

Lascia il tuo commento


Saluti Recenti
Marino Pasotti
He was a good friend and business partner for 15 years. i am sad for miriam, his lovely wife. many......
Mario Marinelli - Ripatransone
Ciao grande uomo......
Mario Marinelli - Ripatransone
:(......
Mario Marinelli - Ripatransone
Condoglianze......
Mario Marinelli - Ripatransone
Ciao..............
Santo del giorno

Il Santo di oggi è San Francesco Saverio. Fai gli auguri a tutte le "Ilaria" che conosci.

Servizi

Interflora