• Lucia Bagni - San Casciano
    Firenze - 06/01/2017

    Lucia Bagni - San Casciano

    San Casciano in lutto per l'improvvisa scomparsa di Lucia Bagni, presidente del Circolo ARCI.

    Ad un passo dal suo settantesimo compleanno, un malore improvviso una donna da sempre impegnata, sia in politica che nella comunità, con passione e dedizione.

    Lucia è stata un punto di riferimento per tutti, tramite i tanti ruoli istituzionali ricoperti nel mondo dell'associazionismo, nelle vesti di maestra e soprattutto come donna.

    Il suo esempio vivrà in eterno nei cuori e nelle menti di chi ha avuto il privilegio di conoscerla.

  • Giancarlo Domenichini
    Firenze - 12/12/2016

    Giancarlo Domenichini

    Firenze in lutto. Si è spento all'età di 83 anni Giancarlo Domenichini, giornalista molto noto in Toscana.

    Era stato Presidente dell'Ast, l'Associazione stampa della regione, nonché ex fiduciario dell'Inpgi.
    Figlio di Ivo Domenichini, giornalista de La Nazione, Giancarlo era iscritto all'Ordine dal 1954 e da allora non aveva mai smesso di scrivere.
    Dieci anni dopo lavorava anche lui a La Nazione, seguendo le orme del padre, rivelandosi un giornalista molto attento e scrupoloso, particolarmente vicino a temi politici e di economia.
    Era stimato ed apprezzato per le sue doti professionali, ma soprattutto umane, in grado di fare breccia nel cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

    Saranno in molti a volerlo omaggiare accompagnandolo nel suo ultimo viaggio, certi che ciò che ha fatto in vita resterà, indelebile, nella mente di chi ha incrociato il suo cammino.

  • Valentina Auciello
    Firenze - 21/11/2016

    Valentina Auciello

    Sono accorsi in tantissimi per dare l'estremo saluto a Valentina Auciello, tragicamente scomparsa nel crollo della sua casa di Villamagna.

    Non ce l'ha fatta la giovane mamma di 40 anni, schiacciata dal peso delle macerie. Si sono salvate invece le sue bimbe di 10 e 7 anni, Cristal e Gemma, insieme al loro papà Roberto, ora ricoverati all'ospedale in gravi condizioni. Valentina era una donna forte, una mamma presente ed una moglie amorevole.

    Ora toccherà al marito crescere le due bambine, che forse non sanno di dover crescere senza la loro mamma. Si faranno forza sul ricordo di quel sorriso pieno d'amore che ora dall'alto continuerà a seguirle per il resto della vita.

  • Roberta Benedetti - Stabbia
    Firenze - 03/11/2016

    Roberta Benedetti - Stabbia

    La malattia è stata più forte di lei e nonostante la sua estrema forza non ce l'ha fatta Roberta Benedetti, giovane mamma appena giunta alla soglia dei 49 anni. Originaria di Chiesina Uzzanese, ma residente da anni a Stabbia, Roberta ha dimostrato tanto coraggio in questi anni, un coraggio che è stato da esempio per tutti, perchè lei non amava compatirsi, ma viveva a pieno la vita con le persone che amava.

    La comunità è sconvolta da questa triste notizia e sono in molti a voler rendere omaggio alla donna attraverso una preghiera, un fiore o semplicemente un ricordo affidato ai social network.

    Oggi è un angelo la cui luce risplende e protegge il marito Daniele, il figlio e le due sorelle Manuela e Sabrina.

  • Giancarlo Brundi
    Firenze - 31/10/2016

    Giancarlo Brundi

    La politica fiorentina piange Giancarlo Brundi, scomparso in seguito alla malattia che in pochi mesi ha avuto il sopravvento.

    Tesoriere cittadino del Pd, presidente del Circolo Vie Nuove, Giancarlo era una persona passionale ed intelligente, stimata dalla comunità per la sua grinta e per il suo impegno nelle questioni sociali legate al territorio.

    Oggi il giorno dell'ultimo saluto, il giorno del ricordo e della commozione, nel nome di un amico che troppo presto ci ha abbandonato.

  •  Laura Cambi - Castelfiorentino
    Firenze - 21/09/2016

    Laura Cambi - Castelfiorentino

    L’intera comunità di Castelfiorentino è in lacrime: Laura Cambi se ne è andata all’età di 46 anni.

    Laura era una commerciante molto conosciuta e stimata. Titolare di una tabaccheria di via Ridolfi, faceva parte del Centro Commerciale naturale “Tre Piazze”. Gli amici la ricordano con commozione e un senso di ingiustizia, come una ragazza meravigliosa, capace, che voleva profondamente bene al paese in cui viveva.

    Oggi la salutiamo con grande affetto e ci uniamo nel dolore a tutta la sua famiglia, in particolare ad Alessandro, a Roberto e a Carla.

  • Mario Spezi
    Firenze - 10/09/2016

    Mario Spezi

    Lutto nel mondo del giornalismo: è scomparso Mario Spezi, famoso cronista che seguì in particolare il caso del mostro di Firenze.

    I colleghi lo ricordano come un grande giornalista, uno dei migliori scrittori fiorentini, conosciuto a livello internazionale che, attraverso il suo modo di scrivere, è stato da esempio per tutte le generazioni future. Nella vicenda del mostro di Firenze fu uno dei giornalisti più tenaci nel tentare di riportare alla luce la verità, tanto che gli costò un arresto.

    Se ne è andato un punto di riferimento, che verrà ricordato non solo per il i suoi articoli ma anche per le sue bellissime vignette, contraddistinte dall’ironia che da sempre lo ha caratterizzato.

  • Ennio Di Nolfo
    Firenze - 09/09/2016

    Ennio Di Nolfo

    Firenze in lutto. Aveva 86 anni il Professor Di Nolfo, conosciuto ed apprezzato insegnante di Storia delle Relazioni Internazionali alla Cesare Alfieri di Firenze.

    Una lunga malattia che ha per molto tempo combattuto tenacemente, ha avuto il sopravvento su di lui, strappandolo all'affetto dei propri cari.
    Una lunga carriera la sua, coronata dall'esperienza oltreoceano alla School of Advanced International Studies della Johns Hopkins University di Washington D.C .
    Il riconoscimento più importante arriva nel 2004, quando riceve il titolo di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.

    Una vita piena di soddisfazioni e successo, che oggi lo vede celebrato da chi l'ha stimato e gli ha voluto bene.

  • Sauro Cavallini
    Firenze - 28/07/2016

    Sauro Cavallini



    Se n’è andato ieri, all’età di 89 anni, il talentuoso sculture ligure Sauro Cavallini.

    Fiorentino d’adozione residente a Fiesole, Cavallini ha dedicato la sua vita all’arte, rincorrendo, invano, il sogno di realizzare l’opera “L’ultima Cena”, fondendola in una scultura in bronzo. Apprezzato in tutta Europa, l’artista è autore del “Monumento alla vita”, che lo Stato italiano ha donato al Consiglio d’Europa di Strasburgo; altre sue opere, tra cui il “Monumento alla Danza” acquistato nel 1992 dal principe Ranieri III, si trovano a Monaco.

    Il “Monumento a Colombo” è invece la scultura che Cavallini ha realizzato in occasione di Expo ’92, e che si trova a Genova. Anche sul Lungarno di Firenze, a Villa Favard e nella sede Rai Tv, sono presenti opere del prolifico scultore.

    L’artista era stimato da tutti anche per le sue doti umane: dopo la tragica alluvione di Firenze del 1966, Cavallini si era dedicato completamente al restauro delle opere danneggiate.

Back to top