• Valter Catarra
    Teramo - 12/07/2018

    Valter Catarra

    Si è spento a soli 57 anni Valter Catarra, presidente della Provincia di Teramo tra il 2009 e il 2014.

    Ricoverato in seguito ad alcune complicanze sorte durante un intervento chirurgico, le sue condizioni sono precipitate nelle ultime ore fino al tragico epilogo.

    Valter Catarra fu per dur volte sindaco di Notaresco, facendosi apprezzare per le sue qualità di amministratore e per le indiscusse doti umane. Chiusa la parentesi politica, era tornato a svolgere il suo lavoro di collaboratore scolastico a Teramo.

    Alla moglie e alle figlie va il più sincero cordoglio dell'intera comunità.

  • Antonio Frattari - Roseto degli Abruzzi
    Teramo - 20/06/2018

    Antonio Frattari - Roseto degli Abruzzi

    Roseto degli Abruzzi piange la scomparsa di Antonio Frattari, venuto a mancare all'età di 67 anni in seguito a una malattia.

    Assessore comunale al Bilancio e dottore commercialista, era un amministratore onesto e impegnato, dedito alla cosa pubblica con passione e trasparenza.

    La comunità, stringendosi al dolore della moglie, dei due figli e di tutti i suoi cari, ne custodirà il caro ricordo. Il ricordo di una condotta esemplare, di un sacrificio disinteressato e delle grandi doti umane.

  • Pasqualino Recchia
    Teramo - 01/06/2018

    Pasqualino Recchia

    Il mondo della scuola di Teramo piange la scomparsa di Pasqualino Recchia, venuto a mancare a soli 66 anni.

    A lungo insegnante di scienze motorie nel Liceo Artistico Montauti, era uno dei docenti più amati e conosciuti. Residente a Fano Adriano, due anni fa era andato in pensione, dedicando il suo tempo alla grande passione per la montagna e per lo sport. Nonostante l'avanzare inesorabile della Sla, non ha mai rinunciato a combattere.

    Un uomo affabile, garbato e dal grande cuore. Il suo ricordo vivrà per sempre nei cuori di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.

  • Sandro Saccomandi - Notaresco
    Teramo - 27/03/2018

    Sandro Saccomandi - Notaresco

    Notaresco in lutto per la scomparsa, all'età di 63 anni, del vicesindaco Sandro Saccomandi.

    Laureato in tecniche di laboratorio biomedico, era un dipendente della Asl di Teramo. Sandro era una persona benvoluta e apprezzata da tutti, per il suo impegno amministrativo ma ancor di più per le sue doti umane. Un uomo buono e generoso, altruista e disponibile con tutti.

    Anche nei momenti difficili non ha mai perso il suo sorriso. Lo stesso sorriso che vivrà per sempre nei cuori chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Raffaele Guerrieri Crocetti
    Teramo - 26/01/2018

    Raffaele Guerrieri Crocetti

    Teramo dice addio a Raffaele Guerrieri Crocetti, scomparso all'età di 70 anni.

    Era lo storico proprietario della farmacia in piazza Orsini, nonché ex consigliere comunale.
    Aveva una grande passione per il calcio, che ha coltivato negli anni, come arbitro ed osservatore in serie A.

    Il suo ricordo resterà per sempre vivo nel cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Francesco Tentarelli - Giulianova
    Teramo - 08/01/2018

    Francesco Tentarelli - Giulianova

    La cittadina di Giulianova dice addio a Francesco Tentarelli, dirigente dei beni culturali in Regione, sconfitto da un terribile male alla soglia dei 64 anni.

    Francesco era un uomo molto apprezzato in paese, stimato per le sue doti professionali ed umane.

    Una persona che sicuramente mancherà molto a tutti quelli che gli hanno voluto bene.

  • Filippo Di Francesco
    Teramo - 21/06/2017

    Filippo Di Francesco

    Teramo si è stretta nell'ultimo saluto a Filippo Di Francesco, 23 enne rimasto vittima di un tragico incidente sulle Dolomiti.

    E' stata la compagna a dare l'allarme, non vedendolo rientrare a casa. Ottimo studente universitario, stagista presso un'azienda turistica, Filippo aveva la passione dell'arrampicata e, come altre volte, sabato era partito per un'avventura solitaria che purtroppo non ha avuto un lieto fine. Quando i soccorsi sono intervenuti era ormai troppo tardi. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato il volo di 50 metri a provocare la morte del giovane.
    La comunità tutta si stringe ora alla famiglia del ragazzo, sconvolta dal dolore.

    A loro andrà tutto il sostegno necessario, per trovare la forza di affrontare questo brutto colpo che la vita ha riservato loro.

  • Carla Vallone
    Teramo - 03/05/2017

    Carla Vallone

    Teramo piange la scomparsa di Carla Vallone, storica titolare della tabaccheria di Corso Porta Romana venuta a mancare all'età di 69 anni.

    Animo battagliero e coraggioso, Carla si è sempre battuta per i diritti civili e per la tutela del suo quartiere.

    Balzò agli onori della cronaca quando circa due anni fa affrontò un rapinatore armato di coltello nell'intento di rubare l'incasso del suo negozio. Carla non si tirò dietro e lo sfidò impugnando un banale scacciamosche. Alla fine lo costrinse alla fuga inseguendolo addirittura lungo corso Porta Romana. L'episodio la portò ad essere soprannominata la “tabaccaia-coraggio”.

    Carla lascia i figli Cinzia, Antinisca e Giuseppe, ed è a loro che va il pensiero commosso di tutta la comunità. Con la certezza che il suo ricordo continuerà a vivere nei cuori di chi ha avuto l'onore di conoscerla.

  • Silvia e Giuseppe Pirocchi
    Teramo - 02/05/2017

    Silvia e Giuseppe Pirocchi

    A Teramo oramai non si parla d'altro. La tristezza ha invaso le strade della cittadina, così come quelle di Scerni di Chieti, dove viveva la famiglia Pirocchi.

    Doveva essere una tranquilla gita familiare, quella che si è trasformata in tragedia ed ha strappato alla vita Silvia e Giuseppe. I coniugi erano sulle rive del fiume Orta, quando sono scivolati e sono stati inghiottiti dalle rapide. A nulla sono valsi i soccorsi, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

    La notizia si è diffusa in fretta, così come la commozione per la perdita di due persone perbene, vittime della fatalità crudele del destino.
    Silvia e Giuseppe lasciano nel dolore parenti ed amici, ma soprattutto i loro figli, di 5 ed 8 anni, che da oggi dovranno imparare a vivere senza i genitori.

    Ad accompagnarli per il resto della vita, saranno i ricordi, così come l'amore che mamma e papà, dall'alto, continueranno a provare, per sempre.

  • Gianni Prosperi - Martinsicuro
    Teramo - 26/04/2017

    Gianni Prosperi - Martinsicuro

    Martinsicuro piange la scomparsa di Gianni Prosperi, 46enne venuto a mancare in seguito ad un'emorragia cerebrale.

    Conosciuto e benvoluto da tutti, aveva lavorato per il Comune di Martinsicuro e attualmente era gestore di un rimessaggio di roulotte.

    Un uomo buono la cui perdita lascia un vuoto incolmabile nei cuori dei quanti gli hanno voluto bene.

  • Simone De Fabritiis - Castelli
    Teramo - 10/03/2017

    Simone De Fabritiis - Castelli

    È stato un terribile incidente stradale a strappare alla vita Simone De Fabritiis, 34 enne imprenditore nel campo della ceramica, scomparso mentre era alla guida della sua auto.
    La piccola azienda familiare De Fabritiis era molto conosciuta in zona e Simone era senz'altro un ragazzo gentile ed educato che tutti apprezzavano.
    A nulla sono valsi gli immediati soccorsi, perché per il giovane purtroppo non c'era già più nulla da fare.
    Solare e sempre sorridente, era una persona allegra e chi gli stava intorno godeva della sua ottima compagnia.
    In questo momento di grande tristezza, la sola ancora di salvezza sembra essere il suo ricordo, che resterà saldo nella mente di chi l'ha amato, facendo sì che Simone continui a vivere per sempre.

  • Luigia Di Lorenzo - Villa Ripa
    Teramo - 24/02/2017

    Luigia Di Lorenzo - Villa Ripa

    Villa Ripa piange Luigia Di Lorenzo, conosciuta ed apprezzata maestra dell'Istituto comprensivo Falcone e Borsellino di Teramo.

    Luigia è scomparsa all'età di soli 46 anni. Nella notte un terribile malore improvviso l'ha colta senza lasciarle scampo. I soccorsi nulla hanno potuto per salvarle a vita.

    Luigia era una persona gentile e disponibile, sempre pronta a supportare gli altri. Distrutti dal dolore i familiari ed il compagno Giancarlo, che ora dovrà da solo occuparsi della piccola Altea. A volo va l'abbraccio più grande e le più sentite condoglianze.

Back to top