• Salvatore Valore - Pace del Mela
    Notizia

    Salvatore Valore - Pace del Mela

    Grave lutto  a Pace del Mela. Si è spento all'improvviso Salvatore Valore, venuto a mancare a soli 48 anni in seguito a un malore. Assessore ai Lavori Pubblici, era uno degli esponenti della giunta comunale più noti e apprezzati. Molto attivo nel sociale, si è sempre battuto con tenacia e impegno per la comunità. Alla moglie e ai due bambini giungano le più sincere condoglianze.

  • Luciano Sottostanti
    Notizia

    Luciano Sottostanti

    La città di Messina perde un assoluto protagonista. Dopo una lunga malattia, affrontata senza mai perdere la speranza, ci ha lasciati Luciano Sottostanti, proprietario di una delle pasticcerie più frequentate della zona. Con l'incinfondibile profumo di cornetti, era un luogo di ritrovo per i giovani messinesi, che non mancavano di concludere lì le loro serate. Tutta la comunità si stringe alla famiglia, in segno di affetto verso il caro Luciano, che mancherà molto.

  • Luigi Autru Riolo
    Notizia

    Luigi Autru Riolo

    Il mondo dell'avvocatura italiana piange Luigi Autru Riolo, storico avvocato di Messina, conosciuto in tutto lo stivale. Classe 1931, Riolo era considerato, da giudici e colleghi, un professionista come pochi, con una umanità fuori dal comune. Ai figli Tommaso e Carlo si stringono amici e parenti, per porgere le più sentite condoglianze per la perdita del caro papà.

  • Noemi Bonaventura - Sant’Alessio
    Notizia

    Noemi Bonaventura - Sant’Alessio

    Sant’Alessio in lutto per la tragedia che si è consumata nelle ultime ore. Se ne è andata Noemi Bonaventura, 21enne colta da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. Noemi aveva tutta la vita davanti. Era una ragazza solare e volenterosa, piena di sogni e progetti. Non esistono parole adeguate per un dramma del genere. Solo un doveroso e commosso silenzio ed un sentito abbraccio alla famiglia.

  • Filippo Pinizzotto
    Notizia

    Filippo Pinizzotto

    Messina e la Gazzetta del Sud perdono un importante punto di riferimento. Si è spento all'età di 65 anni Filippo Pinizzotto, noto giornalista siciliano, la cui penna era apprezzata in tutta Italia. Molti lo ricordano anche a radio Messina International, mentre accompagnava i tifosi con una dettagliata telecronaca. La notizia della sua prematura scomparsa ha lasciato tutti increduli. Il ricordo di Filippo verrà mantenuto vivo nella mente e nel cuore dei suoi cari e di chi gli ha voluto bene.

  • Pompeo Oliva
    Notizia

    Pompeo Oliva

    Ci ha lasciati a 74 anni Pompeo Oliva, Presidente dell'Ente Teatro di Messina. È stato un malore ad essergli fatale, nonostante le cure dei medici. Come docente della facoltà di lettere era considerato un vero punto di riferimento. Una vita piena di successi e riconoscimenti, che hanno contribuito a rendere noto il suo valore. Alla famiglia si stringe tutta la comunità siciliana, che porge le più sentite condoglianze per la grande perdita.

  • Cimitero monumentale di Messina
    Cimitero

    Cimitero monumentale di Messina

    Il cimitero monumentale di Messina, chiamato pure Gran camposanto, è uno dei più grandi e importanti cimiteri monumentali d'Italia, è anche uno dei cimiteri più artistico d'Italia. All'interno del cimitero è presente la gran parte dell'architettura e delle statue del neoclassicismo di Messina.  L'architettura neoclassica del cimitero è arricchita dalla presenza di curatissimi giardini che inframezzano gli spazi sepolcrali e anche la presenza di una lussureggiante vegetazione. Il cimitero fu realizzato sin dalle origini come un parco urbano e può essere definito come la galleria d'arte moderna all'aperto della città di Messina. Sono tante, le presenze di artisti locali e non, sia dell'800 che dell'900,  ma anche di flussi artistici  provenienti dal continente, in particolare dalla Francia (verismo, purismo,  neo-barocchismo, razionalismo e liberty).Nella parte alta del cimitero di Messina è presente la grandiosa chiesa di stile gotico chiamata "Cenobio", inizialmente residenza del cappellano del cimitero che rivestiva anche il titolo di direttore.L'ampio  cimitero di sorge nei pressi della zona centrale della città di Messina, di fronte la villa Dante, sulla via Catania ma si estende per ben 22 ettari.

Back to top