• Alessandro Emulo
    Ragusa - 17/09/2018

    Alessandro Emulo

    Ragusa e Comiso piangono la scomparsa di Alessandro Emulo, venuto a mancare in seguito a una lunga malattia.

    Insieme al fratello gestiva una nota zienda di ceramiche a Ragusa. Aveva solo 47 anni e da tutti era conosciuto come un ragazzo sorridente e solare.

    Ai suoi cari, in questo monento di profondo dolore, va il commosso abbraccio dell'intera comunità.

    Il sorriso di Alessandro vivrà per sempre, custodito nei cuori di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.

  • Giovanni Viola - Vittoria
    Ragusa - 09/04/2018

    Giovanni Viola - Vittoria

    La comunità vittoriese si è stretta nel lutto per la tragica scomparsa di Giovanni Viola.

    Giovanni aveva solo 31 anni, padre di un bimbo di 2, conduceva l'azienda agrigola di famiglia insieme al padre. Preoccupato per la fallimentare stagione agraria, da tempo faceva i conti con una difficile situazione economica. Il resto, purtroppo, è cronaca. Cronaca di una giovane vita stroncata, di una famiglia distrutta dal dolore e di un dramma difficile da accettare.

    Il commosso pensiero di tutti va ai suoi cari, per i quali ora non c'è pace. Giovanni lascia un grande vuoto nelle vite di chi gli ha voluto bene, ma il suo ricordo vivrà in eterno nei cuori di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Giuseppe Falla - Scicli
    Ragusa - 15/11/2017

    Giuseppe Falla - Scicli

    Ha lottato con tutte le sue forze, fino all'ultimo respiro, ma purtroppo non ce l'ha fatto.

    Si è spento all'età di 63 anni Giuseppe Falla, stimato imprenditore siciliano, cofondatore della Raialfs di Scicli.
    Pino, così come tutti lo conoscevano, era una persona gentile ed estremamente disponibile, capace di farsi voler bene al primo sguardo.

    Ai suoi cari giungano le più sentite condoglianze per questa terribile perdita.

  • Mario Basile - Modica
    Ragusa - 05/09/2017

    Mario Basile - Modica

    Modica ed il club Fiat «Vittorio Brambilla» perdono una importante figura di riferimento.

    Si è spento alla soglia dei 77 anni Mario Basile, imprenditore di successo e uomo d'altri tempi.
    Ha dedicato la sua vita al territorio ed alle iniziative che mirassero al suo sviluppo.

    Alla moglie Maria ed ai figli Giuseppe, Andrea e Graziana va l'abbraccio commosso di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Francesco Magro - Scicli
    Ragusa - 01/08/2017

    Francesco Magro - Scicli

    Doveva essere una normale giornata in mare, quella che poi si è trasformata in tragedia.

    E' stato trovato senza vita il corpo di Francesco Magro, 67 enne di Scicli scomparso probabilmente a causa di un malore. Franco amava il mare, era un appassionato di pesca subacquea e tutti in città gli volevano bene.

    La notizia della sua molte ha sconvolto la comunità, che ora si stringe alla moglie ed ai due figli dell'uomo, distrutti dal dolore.

    A loro vanno le più sentite condoglianze per la perdita.

  • Tina Vicari
    Ragusa - 29/07/2017

    Tina Vicari

    Ragusa piange Tina Vicari, spentasi all'età di 83 anni.

    La città deve tanto a questa grande donna, che ha messo tutta se stessa nella missione di aiutare il prossimo. Tina, o "mamma Tina", come tutti hanno imparato a conoscerla, era l'anima dell'associazione "Mecca Melchita" e la sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto.

    Il suo ricordo però, resterà per sempre nel cuore di chi le ha voluto bene.

  • Simone Gulino e Giorgio Licitra
    Ragusa - 29/06/2017

    Simone Gulino e Giorgio Licitra

    Ragusa è pervasa dalla commozione, mentre saluta per l'ultima volta Simone Gulino e Giorgio Licitra, tragicamente scomparsi in un incidente stradale.

    34 anni Giorgio, 27 Simone, i due ragazzi stavano trascorrendo una normalissima serata tra amici, quando il destino ha deciso di strapparli per sempre all'effetto dei loro cari.
    Il più grande era molto noto nell'ambito degli ultras, mentre il più piccolo era il volto sorridente dell'attività di famiglia.
    Entrambi erano estremamente ben voluti ed ora amici e parenti non si danno pace.

    La strada, ancora una volta, ha preso due giovani vite, lasciando nel cuore un enorme vuoto.

    Il ricordo di Simone e di Giorgio non abbandonerà mai la mente di chi ha voluto loro bene.

  • Enzo Gallaro - Marina di Ragusa
    Ragusa - 31/05/2017

    Enzo Gallaro - Marina di Ragusa

    È stato un malore, probabilmente un infarto, a strappare Enzo Gallaro all'affetto dei suoi cari.

    Tutta la comunità di Marina di Ragusa è sconvolta da quanto accaduto. Enzo era un uomo a cui piaceva l'avventura, tornato in città dopo un periodo passato fuori. Con il suo sacco a pelo amava dormire sotto le stelle, a pochi passi dal mare. Se n'è andato a 68 anni, lasciando un grande vuoto.

    Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, sicuramente non lo dimenticherà.

  • Tano Dantoni
    Ragusa - 22/02/2017

    Tano Dantoni

    E' stato un malore, probabilmente un infarto, a stroncare la vita di Tano Dantoni a soli 61 anni.

    E' stata una giovane promessa del Cristo Risorto negli anni '70, incarnando la figura del portiere senza paura. Dismessi i panni da giocatore è passato dall'altra parte, diventando allenatore della società Libertas, un punto di riferimento per tutti i campioni. Scicli è sotto shock, nessuno riesce a credere che mister Dantoni non ci sia più.

    Non lo vedranno più sugli spalti ad incitare i suoi ragazzi, ma lo porteranno per sempre nel cuore, come si fa con le persone importanti.

  • Peppe Drago
    Ragusa - 21/09/2016

    Peppe Drago

    Peppe Drago se ne è andato all’età di 61 anni dopo aver segnato la storia politica non solo di Iblea.

    Peppe Drago è partito dalla sezione cittadina del Psi di Corso Umberto ed è arrivato prima a Palazzo d’Orleans da presidente della Regione e successivamente alla Farnesina in qualità di sottosegretario agli Esteri del governo Berlusconi. Nel 1988 viene eletto sindaco, poi diviene assessore provinciale a Palazzo del fante a Ragusa e nel 1991 viene eletto a Palermo. Appena un anno dopo arriva l’elezione come assessore regionale al Lavoro. Nei governi Berlusconi è stato prima sottosegretario alla Difesa e poi agli Esteri.

    Un vero leader che non si è mai sottratto alle sue responsabilità. Uno dei primi a credere nello sviluppo della parte Sud est della Sicilia, con uno sguardo rivolto oltre i confini ristretti.

  • Severino Santiapichi
    Ragusa - 18/09/2016

    Severino Santiapichi

    Severino Santiapichi, giudice sciclitano, se ne è andato stanotte all’età di 90 anni.

    Magistrato e scrittore, è stato per oltre 50 anni in magistratura, ricevendo il titolo di procuratore ad honorem della Corte di Cassazione, dopo aver presieduto per 20 anni la Corte d’Assise di Roma e aver ricoperto per sette anni la carica di vice presidente della Corte Suprema in Somalia.

    Egli è divenuto noto al grande pubblico dopo il processo svoltosi nell’aula bunker del Foro Italico a Roma contro le Brigate Rosse, per l’omicidio del 9 Maggio 1978 di Aldo Moro, sequestrato in via Fani a Roma: un processo conclusosi con 32 ergastoli. Sempre negli anni novanta ha presieduto la Corte d’Assise nei processi “ Moro Quater”, “Moro Quinquies” e quello contro il terrorista turco Ali Ağca per il tentato omicidio di papa Giovanni Paolo II del 13 Maggio 1981.
    Ha scritto, inoltre, varie opere nelle quali ha spesso ricordato le sue esperienze di magistrato e di giudice. Tra queste ricordiamo: Le ragioni degli altri, Milano, Sugarco, 1988; Romanzo di un paese, Milano, Rizzoli, 1995; Il serpente gioiello e la iena della Savana, Iuculano, 2007.

  •  Samuele Peluso
    Ragusa - 16/09/2016

    Samuele Peluso

    Modica ed Ispica in Lutto. Un altro giovane ha perso la vita sulla strada.

    Un altro incidente ha strappato un ragazzo alla sua famiglia. A Samuele Peluso, 19 anni, non è rimasto scampo.
    Un'intera cittadina sconvolta e sotto shock, per una tragedia così grande che è difficile da spiegare.
    Appassionato di Go-Cart, operaio nell'officina dello zio, felice e sorridente di natura.
    In questi giorni di profondo dolore, tutti si stringono tutti attorno ai genitori, al fratello Gabriele ed alla sorella Federica, per alleviare, con l'affetto, una sofferenza che non ha spiegazione.

    I suoi amici, distrutti, hanno fatto una promessa: Samuele non sarà mai dimenticato e vivrà per sempre nei cuori di ciascuno di loro.

Back to top