• Ilaria Di Biase - Archi
    Chieti - 26/01/2017

    Ilaria Di Biase - Archi

    Ad Archi sono stati giorni difficili. Giorni di apprensione per la sorte di Ilaria Di Biase. Giorni di ansia, ma anche di speranza, fino a quando anche l'ultimo corpo è stato estratto dal disastro di Rigopiano e allora tutti hanno capito. Ilaria non c'è l'ha fatta.

    La giovanissima 22 enne è stata uccisa dalla slavina che ha trascinato via ogni cosa. Era da tre anni impegnata nell’attività di cuoca, dopo aver vinto la selezione per prestare servizio in hotel.
    Una bella fortuna, che oggi ha il sapore amaro.

    La comunità si stringe alla famiglia, in questo momento di profondo dolore. Non si può dare un senso a ciò che è accaduto, ma Ilaria e la sua bellezza resteranno per sempre nel cuore di chi l'ha tanto amata.

  • Jessica Tinari - Vasto
    Chieti - 26/01/2017

    Jessica Tinari - Vasto

    Le macerie del Rigopiano restituiscono il corpo senza vita di Jessica Tinari, 24enne estetista di Vasto, in vacanza con il fidanzato Marco, anche lui vittima della slavina.

    La comunità a è sotto shock per quanto accaduto. Jessica e Marco sono partiti in macchina martedì 17 gennaio. La loro era una bella storia d'amore che andava avanti da nove anni.
    Avevano deciso di trascorrere un giorno a Rigopiano, per passare un po' di tempo insieme. Avevano sogni e progetti, guardavano al futuro come i ragazzi della loro età.

    Jessica era solare e gentile, bella e sempre sorridente. Quel sorriso ora si è spento, ma resta vivo nella mente e nel cuore di chi l'ha tanto amata.

  • Luisa Mucciante
    Chieti - 09/01/2017

    Luisa Mucciante

    Chieti in lutto. Il mondo dell'istruzione ed in particolare l'Università D'Annunzio piangono l'improvvisa scomparsa della professoressa Luisa Mucciante, docente di glottologia e linguistica alla facoltà di Lettere.

    Era una donna forte e determinata, che sapeva come farsi voler bene dai propri studenti. Severa, ma giusta, aveva l'insegnamento nel sangue, perchè il suo non era solo un lavoro, ma una vera e propria missione.
    Oltre al ruolo di professoressa, si occupava da anni di orientamento, presso lo stesso Ateneo. Un malore inaspettato l'ha colta di sorpresa e per lei non c'è stato nulla da fare.
    A nulla sono valsi i soccorsi e l'imminente ricovero nel reparto di rianimazione. La sua vita è stata stroncata così, lasciando tutti senza parole.

    Molti sono gli attestati di stima pervenuti da colleghi e studenti, che in queste ore stanno rendendo omaggio alla donna, mentre tutta la città si prepara ad accompagnare Luisa nel suo ultimo viaggio, portando sempre nel cuore il ricordo della sua bella persona.

  •  Antonio D'Addario - Villalfonzina
    Chieti - 27/09/2016

    Antonio D'Addario - Villalfonzina

    Villalfonzina in lutto. E' scomparso tragicamente all'età di 74 anni Antonio D'Addario, agricoltore della provincia di Chieti vittima di un'incidente sul lavoro che gli è costato la vita.
    E' stato proclamato il lutto cittadino per questa incredibile fatalità del destino che ha lasciato sgomenti i membri della comunità del piccolo centro del vastese.

    Stimato ed apprezzato dai suoi compaesani, sono in molti oggi a voler rendere omaggio ad un uomo buono che ha incontrato un fato avverso.

  • Sara Santoro
    Chieti - 26/09/2016

    Sara Santoro

    Profondo cordoglio e grande sconcerto tra allievi e docenti per la scomparsa improvvisa di Sara Santoro, insegnante 66enne dell’università D’Annunzio di Chieti.

    Originaria di Seregno, nella provincia di Monza e della Brianza, Sara Santoro era professore ordinario di Archeologia classica e Archeologia e storia dell’arte greca e romana nel Dipartimento di Scienze psicologiche, della salute e del territorio. Insegnante amatissima, eccellente ricercatrice, nonché autrice di vari testi, la donna era anche socia fondatrice dell’Associazione italiana per lo studio e la conservazione del mosaico (Aiscom).

    Per la passione dimostrata nell’insegnamento, e per il sapere trasmesso ai suoi studenti, l’intera comunità accademica ricorda Sara Santoro con stima sincera e gratitudine.

  • Don Danilo Belotti
    Chieti - 20/09/2016

    Don Danilo Belotti

    Ancora un altro lutto nella provincia di Chieti.

    Don Danilo, 48 anni, era malato da tempo. Ha a lungo combattuto la sua battaglia più grande, quelle che alla fine lo ha visto sconfitto.
    Prete carismatico, capace di catturare l'attenzione dei fedeli, dal giorno dell'insediamento come parroco a Caramanico e Sant'Eufemia a Maiella, non ha mai smesso di aiutare il prossimo e di farsi voler bene.

    Nel giorno triste della separazione dalla terra, un caloroso abbraccio virtuale possa giungere fino al cielo, dove Don Danilo vivrà in eterno nella luce del Signore.

  • Fabrizio Flacco
    Chieti - 20/09/2016

    Fabrizio Flacco

    Chieti in Lutto. Un'altra giovane vitta spezzata nel fiore dell'età. Fabrizio aveva solo 35 anni ed un futuro roseo davanti a se.

    Sposato con Floriana, padre di due bimbe, si era trasferito a Montpellier per inseguire il suo sogno professionale. Ricercatore all'Università della città, appassionato di robotica, ne aveva astutamente fatto un lavoro. Stava facendo footing al parco, quando è stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo.

    La notizia è subito arrivata in Italia, da mamma Rosanna e papà Antonio ed il dolore ha subito invaso le strade del piccolo paesino di Giuliano Teatino.
    Parenti ed amici sono oggi vicini alla famiglia, per questo grande ed immenso dolore che lascerà sicuramente una profonda ferita.

  • Diego Rodrigo Del Monaco
    Chieti - 05/09/2016

    Diego Rodrigo Del Monaco

    Profondo cordoglio ha suscitato la scomparsa di Diego Rodrigo Del Monaco, operaio 42enne deceduto in seguito a un tragico incidente stradale.

    Cresciuto a Lettopalena, ma residente a Pescara, Del Monaco lavorava alla Sevel di Atessa e Rsa della Fiom Cgil, ed è descritto da tutti come una persona solare, allegra e disponibile, attiva anche sul fronte sindacale e sempre presente in azienda.

    Del Monaco verrà ricordato come un uomo che amava il suo lavoro e che cercava di svolgerlo al meglio; la sua voglia di fare e la sua simpatia gli avevano fatto conquistare la stima e la fiducia dei tanti colleghi e amici che oggi ne piangono la scomparsa prematura.

  • Antonio Razzetti
    Altino - 06/05/2016

    Antonio Razzetti

    E'mancato all'affetto dei suoi cari
    Franco Barberis di anni 95
    ANTONIO
    RAZZETTI
    Detto Nino
    lo annunciano con dolore la moglie Celestina, le figlie Daria, Natalia, AnnaMaria con Alberto.
    i funerali si svolgeranno in Palazzolo s/o Mercoledì alle ore 9-30
    nella parrocchia di Santa Maria Assunta partendo dall'abitazione in
    via Valle Calepio n.51 con Automezzi .
    veglia di preghiera martedì alle ore 19.00
    si ringraziano anticipatamente quanti partecipano al lutto
    verrè sepolto nella cappella di famiglia nel cimitero di Occimiano (AL)
    Arrivo previsto verso le ore 15

  • Altino - 13/02/2014

    Mario Rossi

    I funerali avranno luogo XXXXX alle ore hh:mm
    Non fiori ma opere di bene

Back to top