• Gianluca Bartesaghi - Galbiate
    Lecco - 11/03/2017

    Gianluca Bartesaghi - Galbiate

    È stato un malore a stroncare la vita di Gianluca Bartesaghi, 48 enne di Galbiate.
    Dopo una giornata di lavoro aveva fatto rientro nella casa che abitava insieme alla moglie Marta, quando improvvisamente è accaduto tutto.
    I soccorsi immediati non hanno potuto far altro che constatare il decesso.
    Gianluca era una persona molto gentile, disponibile con tutti e sempre pronta a dare una mano.
    Questo suo spirito altruista lo aveva portato a prestare volontariato per oltre 15 anni presso la Croce Rossa, dove ha incontrato l'amore della sua vita.
    Nessuno in paese si da pace per quanto successo, perché un uomo come lui era un dono prezioso per chiunque gli stesse accanto.
    Ai familiari, in questo momento di grande dolore vanno le più sentite condoglianze.

  • Alino Silvestrini - Mandello
    Lecco - 10/03/2017

    Alino Silvestrini - Mandello

    Le comunità di Mandello e Olcio piangono la scomparsa di Alino Silvestrini, monaco benedettino di 59 anni.

    Alino era originario di Olcio, frazione mandellese dove vive tuttora la sua famiglia, ed era prossimo a superare la soglia dei 60 anni. Da tempo si trovava presso l’Abbazia di Assisi della parrocchia di San Pietro, dove a lungo portò avanti la sua fede e la sua quotidianità spirituale.

    Era un uomo profondo, che riusciva a vedere oltre il materialismo della vita e che cercava sempre un po’ di silenzio per poter contemplare la pace, la vita e avere quella silenziosa calma anche dentro. Una persona mite che sapeva vivere con intensità e che si spendeva sempre per aiutare gli altri.

    La comunità che lo ha visto crescere, seppur lontano gli era affezionata, e in questo momento si stringe attorno alla famiglia per celebrare il ricordo della sua vita esemplare, ricordando il sorriso e la saggezza di Alino.

  • Andrea Borghi - Barzanò
    Lecco - 01/03/2017

    Andrea Borghi - Barzanò


    Era a bordo della sua Mini Cooper Andrea Borghi, quando si è verificato il tragico incidente che ha spezzato la sua vita a soli 40 anni.

    Andrea era di Barzanò e lavorava a Giussano come manager di azienda, curando il settore acquisti. Quella maledetta sera stava rientrando dal lavoro, per recarsi dalla fidanzata Chiara, ora sconvolta e sotto shock. I due erano davvero legatissimi e condividevano molte passioni. Tra queste il running sulle lunghe distanze, attività che ha fatto guadagnare ad Andrea il soprannome di Runner.

    Era un ragazzo simpatico e disponibile, estremamente socievole e amante dello sport.

    La sua morte ha lasciato sgomenti amici e parenti, che ora piangono la sua assenza ed il vuoto che ha lasciato. Nonostante questo però, il sorriso contagioso di Andrea resterà per sempre nel cuore di chi gli ha voluto bene.

  • Matteo Pigazzi - Primaluna
    Lecco - 28/02/2017

    Matteo Pigazzi - Primaluna

    Aveva solo 16 anni Matteo Pigazzi e morire così è veramente assurdo. Un terribile incidente stradale lo ha strappato all'affetto dei suoi cari ed alla vita che sognava di avere.

    La sua più grande passione erano le due ruote e nessuno poteva immaginare che proprio quelle lo avrebbero tradito. Prima la tremenda caduta, poi la corsa disperata in ospedale e l'intervento chirurgico, che però non è bastato a salvarlo. In un attimo si è spento il suo sorriso, insieme a quello di papà Franco, mamma Marina e del piccolo Andrea. Piga, come lo chiamavano tutti, era davvero un ragazzo speciale, a cui tutti volevano bene.

    La sua morte ha sconvolto Primaluna ed i suoi abitanti, che oggi si uniscono al dolore della famiglia Pigazzi, in questo momento di profondo dolore. Il volto sereno di Matteo resterà per sempre nei loro cuori.

  • Antonio Tondale
    Lecco - 20/01/2017

    Antonio Tondale

    Se n'è andato Antonio Tondale, 87 enne molto noto nell'ambiente sciistico lecchese e figura di spicco dello Sci Club della città.

    Ha origini lontane questa sua passione, che risale al periodo in cui l'uomo frequentava la scuola allievi della Guardia di Finanza. Ad ereditare tutto ciò, i figli Alessandra e Vincenzo, oggi conosciuti ed apprezzati insegnanti. Antonio è stato consigliere e segretario regionale della Federazione Sport Invernali Alpi Centrali, ricevendo anche il titolo di Cavaliere del Lavoro.

    Da un po' di anni lottava contro l’alzheimer, ma purtroppo nel periodo di natale le sue condizioni sono peggiorate repentinamente. E' stato tenace e forte fino alla fine e questo è un grande esempio. Resterà per sempre nel cuore dei sui cari e di chi gli ha voluto bene.

  • Carlos Merino - Erba
    Lecco - 02/01/2017

    Carlos Merino - Erba

    La comunità di Erba di stringe nel lutto per la scomparsa di Carlos Merino, 50enne allenatore argentino del Rugby Lecco.

    Se ne è andato all'improvviso, nell'ultimo giorno dell'anno, lasciando tutti nello sconforto. Anima e cuore della formazione Under 18 bluceleste, era arrivato in Italia nel 2000. Nel 2008 entrò nel Rugby Lecco, prima come collaboratore nel settore del mini rugby, poi allenatore dell’under 14, dell’under 16 e infine dell’under 18, di cui teneva le redini dal 2013.

    Un uomo straordinario, disponibile e generoso con tutti, la sua voglia di vivere e la sua grande passione rimarranno indelebili nei cuori di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Franco Panzeri
    Lecco - 15/12/2016

    Franco Panzeri

    Lecco si stringe in lutto per la scomparsa di Franco Panzeri, notaio di 76 anni mancato all'improvviso nella su aabitazione di via Rimembranze in seguito ad un malore.

    La triste notizia ha subito fatto il giro di tutto il Meratese e della provincia di Lecco. Franco era infatti molto noto, non solo per l'attività di notaio svolta fino ad un anno fa, ma anche per il suo lungo percorso politico, iniziato nella Dc e proseguito nella Margherita e nel centro-sinistra. Fu a lungo consigliere comunale a Rovagnate.

    Classe 1940, originario di Rovagnate nel 1940, frequentò il liceo classico a Como, per poi laurearsi in giurisprudenza a Milano. La sua brillante carriera iniziò presso lo studio notarile di Carlo Mandelli, a Calco. Poi, dopo il praticantato, vinse il concorso nel 1970 e tre anni dopo venne nominato. Prima fu assegnato a Teglio,poi a Sondrio, a Colico, a Lecco ed a Merate. Infine si spostò a Olgiate Molgora, dove diede vita ad un nuovo studio

    Persona dalla grande cultura, trasparenza e dedizione al lavoro. Sarà ricordato per sempre come un uomo generoso e disponibile con tutti, un punto di riferimento, al di là di ogni colore politico.

  • Barbara Borlenghi - Galbiate
    Lecco - 08/11/2016

    Barbara Borlenghi - Galbiate

    La comunità di Galbiate si stringe nel dolore per la scomparsa di Barbara Borlenghi, giovane mamma di 47 anni.

    Barbara ha lottato con tutte le sue forze per sconfiggere la malattia, ma alla fine questa ha avuto la meglio su di lei e l'ha strappata alla sua famiglia con grande crudeltà. Solare ed energica, la vita l'ha si messa di fronte ad una dura prova,a non le ha mai tolto il sorriso.

    I suoi cari adesso avranno il duro compito di andare avanti senza di lei, nella certezza che la sua anima continuerà a dimorare nei loro cuori, che continueranno ad amarla come se fosse ancora qui fra noi.

  • Claudio Bertini - Civate
    Lecco - 30/10/2016

    Claudio Bertini - Civate

    La comunità di Civate è in lutto per la scomparsa improvvisa di Claudio Bertini, 68enne coinvolto in un incidente lungo la statale 36.

    Professore di educazione fisica, da anni copriva il ruolo di dirigente sportivo per la Pro Patria, storica realtà dal glorioso passato nell'atletica e un roseo presente nella pallavolo. Stava tornando a casa Claudio, quando la sua auto è rimasta bloccata sotto il peso del crollo di un cavalcavia.

    Uomo garbato e corretto, Claudio era un serio lavoratore, spinto dalla grande passione per lo sport e per l'insegnamento. Il pensiero di tutti va alla moglie Augusta e alla figlia Valeria, con la certezza che il ricordo dei suoi valori resterà intatto nei cuori e nelle menti di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.

  • Massimo William Perico - Calolzio
    Lecco - 28/10/2016

    Massimo William Perico - Calolzio

    Calolzio in lutto per la scomparsa, a soli 42 anni, di Massimo William Perico.

    Massimo ha lasciato un vuoto enorme nella vita di chi gli voleva bene. Il male del secolo lo ha strappato ai suoi cari senza nessuna pietà.
    Solo un anno fa coronava il suo sogno d'amore con Marianna, che insieme al piccolo Matteo rappresentavano la sua gioia più grande.

    Tutto è pronto per l'ultimo saluto, la comunità si stringe attorno alla famiglia che, distrutta dal dolore, si prepara ad accompagnare Massimo nel suo ultimo viaggio, con la speranza che da lassù, possa vegliare su di loro per sempre.

  • Francesca Borini - Oliveto Lario
    Lecco - 26/10/2016

    Francesca Borini - Oliveto Lario

    Oliveto Lario in lutto. Si è spenta a soli 44 anni Francesca Borini, la giovane mamma molto conosciuta in città.

    Lascia il marito Massimo, il figlio Matteo di appena 12 anni ed i genitori Nando e Vilma, oggi distrutti dal dolore.
    In molti hanno voluto rendere omaggio alla donna nel giorno dell'ultimo saluto.
    Alcuni con dei fiori, altri con una preghiera, tutti erano lì per supportare i suoi cari in questo difficile momento.

    Nonostante la profonda ferita, Francesca resterà a vegliare su di loro per sempre.

  • Sergio Sala
    Lecco - 24/10/2016

    Sergio Sala

    Si è spento all'età di 74 anni Sergio Sala, presidente della sezione lecchese dei bersaglieri "Aminto Caretto", e consigliere regionale stimato ed apprezzato.

    Sin dal servizio militare ha subito mostrato uno spiccato senso del dovere ed un'altissima professionalità, qualità che lo hanno accompagnato per tutto il resto della vita.

    Una carriera ricca di successi, così come il suo privato, trascorso al fianco dell'amata Giuliana.
    Mercoledì, giorno dell'estremo saluto, sarà presente tutta la comunità lecchese e non solo, per omaggiare un grande uomo che sicuramente ha lasciato traccia del suo passaggio terreno.

Back to top