• Umberto Schettino
    Napoli - 13/01/2018

    Umberto Schettino

    Se n'è andato a soli 45 anni Umberto Schettino, noto parrucchiere dei vip, spirato in seguito a complicazioni, mentre si trovava ricoverato al Ruggi.

    Da qualche mese soffriva di problemi di salute e si era rivolto alla struttura ospedaliera proprio per cercare di porvi rimedio. Ma il liquido trovato nei polmoni e una terribile infezione sembrano la causa del tragico epilogo. Nonostante tutto, Umberto era un uomo pieno di vita e di voglia di fare, sempre pronto a nuove sfide, in televisione come sul grande schermo. Il salone di Pompei era diventato sinonimo di qualità e prestigio, attirando l'attenzione dei personaggi più in vista della scena italiana. Molte le manifestazioni di affetto scaturite dalla notizia della sua morte, accompagnate da foto o pensieri che gente comune o famosa rivolge al parrucchiere prematuramente scomparso.

    Le più sentite condoglianze alla moglie ed ai figli, costretti dalla vita ad affrontare questa dura e dolorosa prova.

  • Ciro Mascolo - Gragnano
    Napoli - 13/01/2018

    Ciro Mascolo - Gragnano

    Ci ha lasciati prematuramente Ciro Mascolo, conosciuto a Gragnano come il Re del Panuozzo.

    Se n'è andato a soli 40 anni, colpito da un aneurisma che non gli ha lasciato scampo. La tragedia è avvenuta mentre si trovava al Policlinico napoletano, dove si era sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

    La terribile notizia ha suscitato sconcerto e commozione nella comunità, che si è da subito attivata per supportare la moglie ed i due figli di Ciro, distrutti dal dolore.

    Il ricordo del loro caro li accompagnerà per il resto della vita.

  • Fortunato Ehlardo
    Napoli - 13/01/2018

    Fortunato Ehlardo

    La comunità del Vomero ha detto addio a Fortunato Ehlardo, venuto a mancare all'età di 82 anni.

    Era lo storico titolare del noto negozio di pelletteria di Via Giordano. Una persona estremamente gentile, sempre pronta a scambiare due chiacchiere.

    Nel quartiere tutti ne conoscevano la bontà e tutti oggi gli rendono omaggio, poichè il suo ricordo resterà per sempre vivo nel cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Corrado Beguinot
    Napoli - 08/01/2018

    Corrado Beguinot

    Si è spento all'età di 93 anni Corrado Beguinot, noto professionista del settore urbanistico, nonché docente universitario.

    La città di Napoli ha beneficiato del suo grande talento e della sua cultura, messa a servizio degli amati studenti.

    Se ne va un pezzo di storia, un uomo brillante ed acuto, che resterà per sempre nei ricordi di chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Michele Antonino Maresca - Sorrento
    Napoli - 04/01/2018

    Michele Antonino Maresca - Sorrento

    Sorrento piange Michele Antonino Maresca, scomparso ieri all'età di 103 anni.

    L'uomo, meglio noto come O Cacciatore, era una figura di riferimento per i commercianti locali, nonchè per gli appassionati della caccia. Non solo uomo d'affari, ma anche ex consigliere comunale ed autore di un libro autobiografico.

    Mancherà molto a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Gaetano Cerrone - Posillipo
    Napoli - 04/01/2018

    Gaetano Cerrone - Posillipo

    Posillipo dice addio a Gaetano Cerrone, noto commerciante venuto a mancare all'età di 71 anni.

    Una persona umile ed un gran lavoratore, che lascia un grande vuoto nel cuore di tutti.

    Sentite condoglianze alla famiglia, privata dell'affetto del loro caro.

  • Rino Giglio
    Napoli - 30/12/2017

    Rino Giglio

    Napoli piange Rino Giglio, assoluto protagonista dello scenario musicale partenopeo.

    Ha lasciato questo mondo all'età di 73 anni, portando con se un pezzo di storia, come i testi scritti per i grandi della musica. Peppino di Capri, Roberto Murolo, sono solo alcuni degli artisti che hanno avuto la fortuna di avere Giglio come paroliere.

    La sua forte personalità e la sua profonda sensibilità resteranno per sempre un ricordo indelebile nel cuore di chi gli ha voluto bene.

  • Rosario Avilia - Sant'Anastasia
    Napoli - 21/12/2017

    Rosario Avilia - Sant'Anastasia

    Sant'Anastasia piange Rosario Avilia, venuto a mancare in seguito a un tragico incidente stradale.

    Classe 1963, Rosario era una guardia giurata. Un uomo onesto, una brava persona.

    Alla sua famiglia le più sentite condoglianze di tutta la comunità.

  • Vincenzo Terracciano - Sant'Anastasia
    Napoli - 19/12/2017

    Vincenzo Terracciano - Sant'Anastasia

    La comunità di Sant'Anastasia piange Vincenzo Terracciano, spentosi, dopo una vita lunga e serena, all'età di 90 anni.

    Vincenzo, terziario francescano, era un punto di riferimento per fedeli e non, amico e fratello di tutti quelli che, per loro fortuna, lo incrociavano nel cammino.

    Oggi, nel giorno dell'ultimo saluto, amici e parenti si preparano ad accompagnarlo in questo suo viaggio, portando nel cuore tutto ciò che è stato, per sempre.

  •  Virginia Da Brescia - Piedigrotta
    Napoli - 18/12/2017

    Virginia Da Brescia - Piedigrotta

    Si è spenta all'età di 81 anni Virginia Da Brescia, storica icona del teatro e della canzone napoletana.

    A Piedigrotta era considerata una vera figura di riferimento, conosciuta da uomini e donne di ogni età.

    Dal 2009 lontana dalle scene, è rimasta comunque nei ricordi di chi ha avuto la fortuna di conoscere ed apprezzare le sue doti, le stesse che l'hanno portata in vetta e le stesse che d'ora in poi verranno ricordate con un sorriso.

  • Paride Caputi - Giugliano
    Napoli - 17/12/2017

    Paride Caputi - Giugliano

    Si è spento in seguito ad una malattia Paride Caputi, docente presso la Facoltà di Architettura della Federico II di Napoli ed ex assessore all'Urbanistica di Giugliano in Campania.

    Aveva 70 anni e da circa un anno si era dimesso a causa dei suoi problemi di salute.

    Una persona perbene, molto impegnato nelle dinamiche sociali della città.

    Alla sua famiglia il sentito cordoglio dell'intera comunità.

  • Alessandra Dell'Annunziata - Pozzuoli
    Napoli - 11/12/2017

    Alessandra Dell'Annunziata - Pozzuoli

    Alessandra Dell'Annunziata non ce l'ha fatta. Tutta Pozzuoli piange la giovane, sconfitta da un male incurabile.

    Una morte prematura e crudele, che lascia senza parole amici e parenti.
    Alessandra era una ragazza piena di vita, solare e molto coraggiosa, in grado di lottare con forza per aggrapparsi alla vita che tanto amava.

    I familiari dovranno ora farsi forza e cercare di andare avanti senza di lei, accompagnati, per sempre, da un legame profondo, che neanche la morte può spezzare.

Back to top