• Silvio Todeschi - Capaci
    Notizia

    Silvio Todeschi - Capaci

    Capaci in lutto per la scomparsa di Silvio Todeschi, venuto a mancare nel sonno a soli 25 anni. Conosciuto da tutti come un ragazzo perbene e solare, dopo essersi diplomato all'isituto superiore Ugo Mursia di Carini, lavorava in una stazione di servizio del paese. Non esistono parole per una tale perdita. Una tragedia che colpisce nel cuore dell'intera comunità. Oggi, nel giorno del dolore e dell'incredulità, il commosso abbraccio va ai suoi cari. Silvio se ne è andato troppo presto, ma il suo ricordo resterà vivo in ognuno di noi.

  • Giuseppe Cannata
    Notizia

    Giuseppe Cannata

    L'intera comunità palermitana è in lutto per la prematura scomparsa di Giuseppe Cannata, rimasto vittima di un tragico incidente stradale a soli 52 anni. Giuseppe, da tempo a Torino dove viveva e lavorava, si trovava in sella alla sua moto quando, nei pressi del capoluogo piemontese, è avvenuto il tragico impatto. Medico serio e appassionato, era profondamente innamorato del suo lavoro nonostante lo tenesse lontano dalla sua adorata Sicilia, dove appena poteva tornava per riabbracciare amici e parenti. Oggi, nel giorno del dolore, il pensiero dell'intera comunità va ai suoi cari, con la certezza che il ricordo di Giuseppe sarà custodito nei cuori di chi gli ha voluto bene.

  • Attilio Ganguzza - Villabate
    Notizia

    Attilio Ganguzza - Villabate

    Villabate in lutto per la scomparsa di Attilio Ganguzza, venuto a mancare a soli 55 anni. Noto e apprezzato medico, era laureato in Medicina e Chirurgia, e specializzato in Medicina interna. La sua famiglia era conosciuta da tutti in Paese per la farmacia di corso Vittorio Emanuele. Professionista serio e disponibile, persona onesta e generosa, era il punto di riferimento per tantissimi villabatesi. Molto legato al territorio, era vicepresidente dell’Associazione Io Amo Villabate e Presidente della Corale Villabatese. Alla moglie, ai quattro figli e a tutti i suoi cari va il commosso abbraccio dell'intera comunità.

  • Cristian Taravella - Campofelice di Roccella
    Notizia

    Cristian Taravella - Campofelice di Roccella

    L'intera Sicilia piange la scomparsa di Cristian Taravella, rimasto vittima di un incidente stradale a soli 18 anni. Cristian era conosciuto e benvoluto da tutti. Viveva con la famiglia a Campofelice di Roccella, paese dove era nato, e frequentava l'ultimo anno del liceo scientifico Palmeri di Termini Imerese. Era sono un ragazzo. Con sogni e progetti come ogni giovane della sua età. Oggi, nel giorno del dolore, non esistono parole per commentare una tale perdita. Il commosso abbraccio della comunità intera di stringe attorno alla famiglia. Con la certezza che il caro ricordo di Cristian vivrà per sempre nei cuori e nelle menti di chi gli ha voluto bene.

  • Don Salvatore Mocciaro - Petralia Soprana
    Notizia

    Don Salvatore Mocciaro - Petralia Soprana

    La comunità di Petralia Soprana si è stretta nel lutto per la scomparsa del parroco don Salvatore Mocciaro, venuto a mancare la mattina di Pasqua. Arrivato a Petralia nel 2012, da allora era alla guida della Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo con grande impegno e dedizione. In precedenza era stato parroco della chiesa di Alimena. Un uomo buono e disponibile con tutti, è stato un esempio per l'intera comunità.

  • Giacinto Ferrara - Collesano
    Notizia

    Giacinto Ferrara - Collesano

    Collesano in lutto per la scomparsa di Giacinto Ferrara, venuto a mancare all'età di 60 anni. Uno dei fondatori del Museo della Targa Florio, Giacinto era un uomo dai molti interessi. Grande appassionato di sport, era conosciuto e benvoluto da tutti in paese. Una persona generosa, sensibile e dalla grande statura morale. Il suo ricordo resterà intatto nei cuori dei quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo

  • Vito Rinaudo
    Notizia

    Vito Rinaudo

    È stata una lunga e dura malattia a strappare ai suoi cari Vito Rinaudo, molto noto a Palermo perché amministratore delegato di Fideo Confcommercio. Il suo più che un lavoro era una vera e propria missione, che Vito svolgeva con estrema dedizione. Ha continuato ad occuparsi di tutto anche mentre il male avanzava, senza mai far pesare agli altri il suo precario stato di saluto. Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze per la perdita del caro Vito.

  • Paolo Porcelli
    Notizia

    Paolo Porcelli

    Palermo dice addio a Paolo Porcelli, stimato medico endocrinologo, scomparso all'età di 67 anni. Un professionista serio ed un uomo di scienza, ma soprattutto una persona gentile ed umile, in grado di instaurare con i pazienti un rapporto fraterno. La comunità palermitana si stringe alla famiglia Porcelli in questo triste momento.

  • Gaetano Marannano - Gangi
    Notizia

    Gaetano Marannano - Gangi

    Un tragico incidente ha strappato alla vita Gaetano Marannano, prematuramente scomparso all'età di 59 anni. Gaetano, che di mestiere faceva il rappresentate di vini, è rimasti vittima di un tremendo impatto sull'autostrada Palermo-Catania. A Gangi tutti gli volevano bene come un fratello e molti sono gli attestati di stima ed affetto che in queste ore giungono alla famiglia. Il suo ricordo farà sì che lui continui a vivere nel cuore di chi gli ha voluto bene, per sempre.

  • Carlo Ridola
    Notizia

    Carlo Ridola

    La città di Palermo dice addio a Carlo Ridola, venuto a mancare all'età di 89 anni. Ex docente di Anatomia umana presso l'ateneo siciliano, Ridola ha anche ricoperto la carica di direttore dell’istituto e del dipartimento di medicina sperimentale. Ha insegnato ai suoi studenti con dedizione ed impegno, aggiudicandosi la stima dei colleghi, che oggi lo ricordano con affetto, perché il suo ricordo resterà per sempre impresso nella loro memoria.

  •  Clara Picciotto
    Notizia

    Clara Picciotto

    Il mondo del giornalismo di Palermo è scosso dalla notizia della morte di Clara Picciotto, sconfitta da un male contro cui ha lottato fino alla fine. Ha dimostrato una tenacia invidiabile ed un coraggio che poche persone sanno di avere. Ha combattuto con le unghie e con i denti, senza perdere mai quel sorriso gentile, diventato ormai il suo biglietto da visita. Era una giornalista capace ed in gamba, impegnata nell'associazione Emily, oggi orfana di una fondamentale figura di riferimento. Al marito ed alla figlia, distrutti dal dolore, giunga l'affetto dei palermitani e di una città che non dimenticherà mai Clara.

  • Maria Letizia Vittorelli
    Notizia

    Maria Letizia Vittorelli

    Università in lutto per la scomparsa della professoressa Maria Letizia Vittorelli. In passato ordinario di Biochimica, ha dedicato la vita intera alla ricerca scientifica e all’insegnamento delle discipline biologiche nell’Ateneo di Palermo. Nel 2003 diede vita al corso di laurea specialistico in Biotecnologie per l’industria e la ricerca scientifica” nella facoltà di Scienze e ne è stata presidente per due mandati. Lungo la sua lunga carriera ha ricoperto numerosi incarichi, dalla guida del dipartimento di biologia cellulare e dello sviluppo alla fondazione del centro interdipartimentale di Biotecnologie, oltre ad essere stata presidente presidente dell'assemblea dei presidenti di Scienze biologiche delle università Italiane e tra i soci che hanno fondato la Società italiana per lo studio della proliferazione cellulare del corso di laurea in Scienze biologiche. Nel 2010, terminata la carriera universitaria, ha voluto continuare a trasmettere la sua passione per la scienza fondando l’associazione Natura vivente. Una realtà senza scopo di lucro, finalizzata alla divulgazione delle scienze della vita e delle biotecnologie nella società. La statura morale, la passione ed il suo coraggio sarannò una preziosa eredità per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla.

Back to top